Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Bhutan, oggi il re sposa una studentessa: festa in tutto il paese

CONDIVIDI

Giorno di festa in Bhutan. Nel piccolo regno arroccato sulla catena montuosa dell’Himalaya, tra India e Cina, oggi si celebrano le nozze di Jigme Khesar Namgyel Wangchuckdel, il più giovane re del pianeta.
Trentuno anni Jigme sposa una ragazza dalle origini non nobiliari: la nuova regina, infatti, si chiama Jetsun Pema, ha 21 anni e un passato al Regent’s College di Londra. Anche Jigme, da parte sua, può vantare una laurea a Oxford.
Il neosposo fu incoronato come quinto sovrano dal regno, in seguito all’abdicazione del padre. Il matrimonio di oggi rappresenta per l’intero paese l’evento clou dell’anno e per l’occasione sono state organizzate manifestazioni curatissime e fastose, ma comunque all’interno della cornice culturale e spirituale rappresentata dal buddismo.

Libertà religiosa – In Bhutan, oggi, è possibile professare qualsiasi credo si voglia, basta informare le autorità. Quella che tuttora sempre una limitazione alla sfera della libertà individuale, in fondo è da ritenersi una conquista: nel 1979, il padre dell’attuale re proibì qualsiasi religione che non fosse l’induismo o il buddismo. Quel divieto venne superato, successivamente, dall’attuale legislazione.
Il matrimonio di oggi verranno trasmessa in diretta tv dall’emittente nazionale.
Quelle tra Jigme e Jetsun saranno le terze nozze reali dell’anno: prima di loro ci sono state, infatti, quelle di William e Kate nel Regno Unito e quelle del principe Alberto di Monaco con Charlene.

S. O.