Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciomercato Manchester City: Tevez verso l’addio

CONDIVIDI

Calciomercato Manchester City – La burrascosa avventura di Carlos Tevez al Manchester City potrebbe essere giunta all’atto conclusivo. Che i rapporti tra l’Apache e il tecnico Roberto Mancini non fossero idilliaci era ormai palese fin dalle ultime partite della scorsa stagione. L’approdo di Sergio Aguero ai Citizens, l’inamovibilità di Edvin Dzeko e il talento centellinato scrupolosamente di Mario Balotelli hanno posto Tevez ai margini della squadra biancazzurra. Già quest’estate sembrava che il divorzio si consumasse: prima l’accordo con il Corinthias, saltato clamoroso all’ultimo momento; poi la telenovela con l’Inter, sebbene i nerazzurri non abbiano mai presentato un’offerta formale per il giocatore. Le scintille con Mancini, dopo che il tecnico aveva accusato Tevez  di essersi rifiutato di entrare all’Allianz Arena contro il Bayern Monaco, hanno ulteriormente appesantito la situazione e ormai l’argentino vive da separato in casa.

Ipotesi West Ham – Il Manchester City sostiene che ci siano invece gli estremi per imputare a Tevez la rottura del contratto in seguito al suo comportamento e, quindi, possa così scattare un’ulteriore sanzione, con conseguente sospensione di altre quattro settimane (dopo le due già scontate) e relativa multa complessiva di 1,5 milioni di sterline. La cessione dell’argentino sembra ormai la sola scelta possibile, tanto più che il giocatore minaccia di portare il proprio caso davanti alla Premier League, prolungando un’estenuante caso burocratico almeno di un altro paio di mesi. Un’altra soluzione prevede il prestito d’emergenza del giocatore fino a gennaio dell’attaccante: indiziata numero uno per accaparrarsi l’Apache sembra il West Ham, squadra che lo lanciò nel panorama inglese nella stagione 2006-07. Con la squadra londinese Tevez segnò 7 gol in 26 partite

 

Marco Valerio