Home Tempi Postmoderni Giochi & Lotterie Estrazioni Lotto e 10 e Lotto di oggi giovedì 13 ottobre 2011

Estrazioni Lotto e 10 e Lotto di oggi giovedì 13 ottobre 2011

Estrazioni del Lotto – Torna su Newnotizie il lotto con l’estrazione dei numeri di oggi giovedì 13 ottobre 2011. Un primo sguardo sui numeri ritardatari ci permette di notare come il più ‘attardato’ sia il 71 sulla ruota Torino, che manca da 120 estrazioni. Secondo tra i ritardatari è il 55 sulla ruota di Bari, che non viene estratto da 118 estrazioni. Terzo posto per il 29 sulla ruota di Palermo, che non esce da 118 estrazioni. Sono questi i numeri su cui puntare per guadagnare un bel gruzzoletto di soldini. Passando ai numeri estratti, ecco le estrazioni del lotto di oggi giovedì 13 ottobre 2011:
Bari     39     24     49     47     54
Cagliari     37     70     25     88     90
Firenze     39     29     26     81     59
Genova     25     88     75     51     76
Milano     90     80     65     58     22
Napoli     14     9     16     13     44
Palermo     44     27     58     49     42
Roma     37     43     89     48     11
Torino     84     82     72     56     28
Venezia     36     53     83     9     32
Nazionale     22     38     54     1     27

10 e lotto: insieme ai numeri del lotto diamo anche quelli del 10 e lotto, concorso legato alle estrazioni del lotto.
9   14   24   25   26   27   29   36   37   39
43   44   49   53   70   80   82   84   88   90
In bocca al lupo a tutti!
Il gioco che appassiona sempre di più gli italiani, il lotto, ha un’origine antichissima. La stessa parola “lotto” è di origine germanica, e veniva utilizzata per indicare i giochi a sorte incentrati su un’estrazione. Il termine designava un oggetto a forma di disco che veniva estratto per decidere le spartizioni di proprietà nell’antichità. Le prime notizie certe del lotto risalgono al lontano 1620, dove nella città di Genova venne sottoposto a una precisa regolamentazione: l’antica repubblica marinara vedeva d’altronde già la presenza di un sistema di scommesse sulla elezione dei senatori, dimostrando così una certa attitudine per i giochi di fortuna.