I menù di Bendetta. Menù passeggiata nel bosco. Arrosto con salsa di castagne

Menù passeggiata nel bosco. Una passeggiata nel bosco sarebbe l’ideale per racimolare un po’ di ingredienti epreparare il menù proposto da Benedetta Parodi… Ma noi ci accontentiamo, come lei, di andare al supermercato ad acquistare tutti gli ingredienti che ci occorrono, tipici di questa stagione autunnale. Innanzitutto i funghi, i profumati funghi porcini, che ci servono per preparare le cappelle fritte, un antipasto davvero delizioso! Per il primo piatto invece ci occorre del prezioso tartufo bianco e prepareremo dei tajarin strepitosi. Per l’arrosto proposto da Benedetta ci occorrono delle castagne (che lei consiglia di comprare già lessate sottovuoto…) e delle prugne secche. Per i più piccini prepareremo delle verdure ripiene e per finire in dolcezza una crostata con gelato allo yogurt con, ovviamente, dei frutti di bosco…

Arrosto con salsa di castagne. Ma oggi vi diremo come si prepara l’arrosto con salsa di castagne. Procuratevi dal macellaio un arrosto di fesa di vitello di circa 800 g e fatelo legare. Rosolate l’arrosto in poco olio e aggiungete dello scalogno tritato. Quando l’arrosto sarà rosolato su tutti i lati aggiungete le castagne e le prugne. Salate la carne e sfumate con un bel bicchiere di vino rosso e aggiungete una foglia di alloro. Pepate e fate cuocere a fuoco medio per 45 minuti coperto. Trasferite, a fine cottura parte del sughetto in un mixer e allungate con del latte. Frullate e rimettete la salsina così ottenuta in pentola. Tagliate a fettine sottili il vostro arrosto e servite con la salsina.

Caterina Cariello