Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Norvegia: Breivik uscirà dall’isolamento. Intanto dagli Usa arriva il film sulla strage...

Norvegia: Breivik uscirà dall’isolamento. Intanto dagli Usa arriva il film sulla strage di Utoya

Norvegia, Breivik esce dall’isolamento. Il terrorista norvegese Anders Behring Breivik sta per uscire dal regime di isolamento totale. La notizia è stata data da un procuratore della polizia del paese scandinavo, che ha annunciato anche che verrà tenuto lontano dagli altri detenuti, per evitare contatti e tumulti contro di lui. Il fondamentalista cristiano si trova in carcere dal luglio scorso, per aver compiuto due tragici attentati, che avevano portato all’uccisione e al massacro di 77 persone. Il più terribile tra questi è stato compiuto da Breivik sull’isola di Utoya, dove si stava tenendo un raduno di giovani simpatizzanti di sinistra.

Trailer è già in rete – E proprio la strage di Utoya è tornata al centro della cronaca, per questioni non legate alle indagini che la polizia norvegese sta compiendo contro Breivik (che tra l’altro hanno portato alla testimonianza di un cittadino svizzero, che si trovava vicino al luogo in cui c’era stato il primo attacco del terrorista, ndr). Dall’America è in arrivo infatti un film sull’intera vicenda, che ha già fatto accendere lo sdegno dei familiari delle vittime. Il lungometraggio è stato realizzato dal 32enne di origine russa Vitaly Versace, proprietario della Versace Entertainment, società che ha prodotto la pellicola. Il film descrive gli attimi terribili della strage, e descrive le sequenze del massacro effettuato da Breivik sui giovani laburisti presenti ad Utoya. Le famiglie delle vittime hanno invitato la polizia a bloccare l’uscita del film, ed anche il breve trailer che circola già sul web da alcuni giorni.

Simone Lo Iacono