Ilary Blasi: Mi tengo stretto Francesco stando in ciabatte e ho un cellulare da 30 euro

Ilary Blasy in ciabatte: un recente sondaggio ha incoronato il capitano della Roma, Francesco Totti, come uomo più ambito dalle italiane. Il Pupone, però, non è sulla piazza in quanto sentimentalmente legato da dieci anni alla conduttrice Ilary Blasi; i due sono coniugati legalmente e mediaticamente da ormai sette anni con buona pace delle bramose signorine che ambirebbero a depauperare la conduttrice de “Le iene” dal maritino bomber. In una recente intervista che la iena Giulio Golia ha realizzato ad Ilary, perennemente in splendida forma nonostante due gravidanze, la trentenne ha ammesso, con estremo candore, di scegliere la modalità nature quando è fra le mura della dimora coniugale: ciabatte e niente abitini succinti o tacco 12 per ingolosire la sua dolce metà.

Niente tecnologia: la bella romana pare scegliere la semplicità su tutti i versanti. Asserisce di possedere un telefono cellulare da 29 euro e 90, che l’esperienza sanremese è stata vissuta serenamente in quanto nessuno aveva aspettative su di lei, che basta un pigiama di flanella per tenersi stretto il marito e che i due bimbi arrivati da giovanissima sono stati due portafortuna per la propria carriera piuttosto che un potenziale ostacolo. Insomma, se Ilary dice il vero non si può che riconoscerle la capacità di aver scoperto qualche arcana regola aurea che le permette di gestire con estrema saggezza una vita sotto i riflettori.

V.P.