Home Notizie di Calcio e Calciatori

Juventus, Jean-Claude Blanc si dimette: lo aspetta il Psg

CONDIVIDI

Juventus, dimissioni Blanc – Jean-Claude Blanc chiude la propria esperienza in bianconero. L’ormai ex dirigente della Juventus ha rassegnato quest’oggi le proprie dimissioni, come si legge in un comunicato sul sito ufficiale della Vecchia Signora: “Con una lettera indirizzata, ieri, al Presidente del Consiglio d’amministrazione, Andrea Agnelli, e al Presidente del Collegio Sindacale, Paolo Piccatti, il consigliere Jean-Claude Blanc, ha formalizzato le sue dimissioni irrevocabili e con effetto immediato dal consiglio d’amministrazione di Juventus Football Club S.p.A.“. La sua avventura nel mondo del calcio, però, non si conclude con l’addio al club di Corso Galileo Ferraris. Nei prossimi giorni verrà ratificato il suo approdo al Paris Saint Germain, dove ricoprirà il ruolo di direttore generale.

Bianconero dal 2006 – Per i tifosi della Juventus, il nome di Jean-Claude Blanc rimarrà per sempre legato ad uno dei periodi più difficili della storia del club: quello del post calciopoli. Blanc, infatti, divenne amministratore delegato della società bianconera nel giugno del 2006 ed ebbe l’ingrato compito, assieme al ds Secco, di ricostruire la squadra prima sul piano economico e poi su quello tecnico. L’inizio, almeno sul campo, fu promettente. La Juve tornò immediatamente in Serie A e poi, con Ranieri in panchina, centrò un terzo ed un secondo posto in campionato. Dall’esonero del tecnico testaccino arrivò il crollo, culminato nel settimo posto sotto la gestione Ferrara-Zaccheroni e ripetuto l’anno scorso con Del Neri (ma a quel punto Blanc era già ai margini).

Soldi spesi male – Il calciomercato, invece, venne gestito male dal primo momento. Le cessioni di Vieira e soprattutto Ibrahimovic all’Inter permisero ai nerazzurri di primeggiare per diversi anni, e sul fronte degli acquisti le cose non andarono meglio: da Boumsong a Felipe Melo, passando per Andrade, Almiron, Tiago, Poulsen e Diego, furono davvero tanti i flop. A partire dal prossimo 21 ottobre Blanc avrà la possibilità di cercare la propria rivincita. Come annunciato la scorsa settimana dalla Qatar Sports Investments, proprietaria del Paris Saint Germain, venerdì l’ex juventino entrerà ufficialmente a far parte dell’organigramma del club. Per lui è pronta una poltrona da direttore generale: lavorerà al fianco di Leonardo, ex allenatore di Milan ed Inter ed attuale direttore sportivo dei transalpini.

Pier Francesco Caracciolo