Stasera su Iris: Come Robert de Niro di innamorò di un travestito che era anche un grande attore

Iris, De Niro. Gay, drag-queen, spacciatori, violenza e la nascita di una vera amicizia… Da qui prende le mosse il racconto che il regista Joel Schumacher mette in scena in Flawless-Senza difetti, pellicola proposta da Iris, canale tematico Mediaset diretto da Miriam Pisani , domenica 16 ottobre 2011, in seconda serata. Al centro del film, due mondi agli antipodi: da una parte Walt Koontz (Robert De Niro), un poliziotto in pensione, bigotto e omofobo; dall’altra Rusty (Philip Seymour Hoffman), appariscente drag-queen e insegnante di musica. Ma, una volta superati i pregiudizi, una profonda amicizia ad unirli

Cast. Mirabili le interpretazioni dei due protagonisti, quella del De Niro premio Oscar nel 1974 e nel 1980, con Il Padrino parte seconda e Toro scatenato, e quella di Philip Seymour Hoffman, Oscar nel 2005con Truman Capote-A sangue freddo.Joel Schumacher, nato professionalmente come costumista, poi diventato sceneggiatore ed infine regista, non ha mai fatto mistero delle sue inclinazioni sessuali omo. Il suo controverso cinema è stato criticato persino dall’attivista gay Vito Russo: nel suo libro più celebre, Lo schermo velato, lo scrittore e critico cinematografico statunitense afferma che Schumacher ha contribuito a dare un’immagine negativa dell’universo omosessuale.Tra i film di maggior successo del regista, spiccano Il fantasma dell’opera, In linea con l’assassino, Batman Forever e Batman&Robin. Trespass, con Nicole Kidman e Nicolas Cage, è l’ultima opera di Schumacher.

S.R.