Basket, 2^ giornata lega A: solo Siena e Cantù a punteggio pieno, ok Roma e Avellino

Basket, 2^ giornata Lega A – Le finaliste della passata stagione, già protagoniste del primo trofeo stagionale (la Supercoppa), riprendono a guidare la Lega A di pallacanestro: sono solo Siena e Cantù, infatti, a resistere a punteggio pieno dopo la seconda giornata di campionato. I toscani battezzano la Reyer, tornata nella massima serie dopo 17 stagioni, e vincono per 86-76 con ben 5 uomini in doppia cifra, mentre a Venezia non bastano i 23 punti refertati da Clark. Cantù, invece, ha la meglio di Sassari con un secondo tempo eccezionale: finisce 71-58. Cade l’altra favorita per la conquista del campionato: Milano cede in quel di Pesaro per 69-66, con la Scavolini che ringrazia Hickman e Hackett autori di 37 punti in due.

Avellino, sgambetto a Bologna – Bella vittoria per Roma contro Biella, con Datome che firma 17 punti e mostra freddezza quando va in lunetta per i tiri della sicurezza. Vittoria al cardiopalmo per la Benetton Treviso su Teramo, trafitta da un canestro a fil di sirena di Becirovic. Varese sfonda quota 100 punti e regola Montegranaro grazie alla solidissima prestazione di Hurtt; Cremona, intanto, espugna il palasport di Casale grazie ai 22 punti dell’ex Celtics Von Wafer. Infine la vittoria di Avellino sulla V. Bologna con 26 punti di un sublime Marques Green e i 25 di Johnson.

I risultati e la classifica – Questi i risultati della seconda giornata di Lega A: Pesaro-Milano 69-66; Siena-Venezia 86-76; Cantù-Sassari 71-58; Roma-Biella 78-70; Casale-Cremona 73-74; Treviso-Teramo 77-75; Varese-Montegranaro 101-88; Avellino-V. Bologna 96-90; riposa: Caserta. La classifica è la seguente: Siena 4, Cantù 4, Milano 2, Sassari 2, Roma 2, Biella 2, Treviso 2, Caserta* 2, Varese 2, Avellino 2, V. Bologna 2, Montegranaro 2, Pesaro 2, Cremona 2, Teramo 0, Venezia* 0, Casale 0.
*= ha effettuato il turno di riposo.

Edoardo Cozza