Dark Souls ottiene ottime vendite in Italia

Dark Souls, Italia – Si registrano ottime vendite sul suolo italico per quanto riguarda il nuovo Gdr Dark Souls, nuovo episodio che succede al già acclamato Demon’s Souls. Il gioco, nei negozi dal 6 ottobre, è ambientato in una remota epoca popolata da creature fantasy, in cui il protagonista, proveniente da una stirpe oscura e dimenticata, dovrà superare mille prove ed ostacoli per venire a capo dell’avventura. Gli sviluppatori però hanno disseminato il percorso di nemici ostici, così da rendere il cammino del giocatore quanto più arduo possibile. E proprio questa difficoltà nella progressione, già presente in Demon’s Souls, è divenuta una caratteristica tipica della serie di Namco Bandai.

Vendite – Evidentemente un livello di difficoltà così elevato è stato interpretato dai giocatori più incalliti come una sfida personale: “vediamo un pò se riesco a completare questo titolo”, avranno pensato molti. Così le vendite in Italia sono lievitate e in un comunicato si legge: “Namco Bandai Partners Italia è orgogliosa di annunciare che, a pochissimi giorni dal lancio, Dark Souls è già salito sul terzo gradino del podio delle classifiche di vendita Gfk per console PS3, alle spalle solo dei giochi sul fenomeno calcistico“. Solo Fifa 12 e Pes 2012 dunque, sono riuscite a far meglio. Ma i giochi di calcio raggiungono un target nazional-popolare, ragion per cui il risultato fatto registrare da Dark Souls è di tutto rispetto. Namco Bandai raggiunge un pubblico di giocatori esperti con un gioco maturo: “Dark Souls è un titolo impegnativo che conferma l’ottima scelta di Namco Bandai di puntare sulla qualità, che giustamente viene accolta positivamente dai videogamer esperti“, commentano gli sviluppatori.

R. A.