Liga, 8^ giornata: tris del Barcellona, Higuain lancia il Real Madrid

Liga spagnola, 8^ giornata – La musica non cambia. Anche quest’anno, dopo un inizio traballante, Barcellona e Real Madrid hanno preso a stritolare gli avversari. Gli azulgrana hanno fatto un sol boccone del Racing Santander, i ragazzi di Mourinho si sono sbarazzati del Betis Siviglia. Se poi le concorrenti dirette, vedi Valencia e Villarreal, vanno avanti con il freno a mano tirato, non diventa difficile ipotizzare che anche quest’anno il campionato sarà una questione per due sole squadre. Al momento la classifica vede i catalani primi e i blancos terzi ad una sola lunghezza: la vera sorpresa è rappresentata dal Levante, l’anno scorso in lotta fino all’ultima giornata per evitare la retrocessione e quest’anno incredibilmente in testa a pari merito con gli uomini di Guardiola. Difficile, però, immaginare che i rossoblù di Valencia possano competere fino in fondo per le posizioni di vertice.

Kakà, 3° centro stagionale – Dopo i quattro gol rifilati quindici giorni fa all’Espanyol, il Real Madrid cala un altro poker ai danni del malcapitato Betis Siviglia. Il protagonista è ancora Gonzalo Higuain, che mette a segno la seconda tripletta consecutiva (la terza, se si considera la gara della sua Argentina contro il Cile) e costringe gli andalusi alla terza sconfitta di fila. Il quarto gol, che poi è quello del momentaneo 2-0, lo mette a segno Kakà con uno splendido destro a giro: il brasiliano sta diventando sempre di più una certezza per Mourinho. Se il Real sperava nel sorpasso ai danni del Barça, però, è rimasto deluso. Davanti al proprio pubblico la squadra blaugrana difficilmente tradisce: e infatti contro il Racing Santander arriva un netto 3-0, merito della doppietta del solito Messi e della rete di Xavi. La nota dolente arriva dall’infortunio muscolare di Piqué dopo 9′: potrebbe essere costretto ad uno stop di due settimane. Ecco il quadro completo dei risultati della 8^ giornata: Getafe-Villarreal 0-0, Maiorca-Valencia 1-1, Real Madrid-Betis Siviglia 4-1, Barcellona-Racing Santander 3-0, Granada-Atletico Madrid 0-0, Rayo Vallecano-Espanyol 0-1, Real Saragozza-Real Sociedad 2-0, Levante-Malaga 3-0, Siviglia-Sporting Gijon 2-1, Athletic Bilbao-Osasuna – stasera ore 21.00.

Valencia beffato, Siviglia imbattuto – Come detto, le avversarie di Real e Barça arrancano. La delusione maggiore arriva dal Valencia, che con un successo a Maiorca avrebbe tenuto il passo dei blancos. La squadra di Emery passa in vantaggio con un gol del difensore Rami, ma al terzo minuto di recupero viene beffata dal rigore di Hemed. Continua nella sua stagione disastrosa il Villarreal. La squadra di Pepito Rossi, una sola vittoria in sette partite, si fa bloccare anche dal Getafe. Non va meglio all’Atletico Madrid, prossimo avversario dell’Udinese in Europa League: pari senza reti a Granada. Può invece festeggiare il Siviglia, che nella serata di ieri piega il fanalino di coda Sporting Gijon (gol di Manu e dell’ex juventino Caceres) e si porta a ridosso delle prime: per Kanouté e compagni, quattro vittorie e tre pari fino ad oggi, un ottimo inizio di stagione. Ecco la classifica dopo la 8^ giornata: Barcellona 17, Levante 17, Real Madrid 16, Siviglia 15, Valencia 14, Malaga 13, Betis Siviglia 12, Atletico Madrid 9, Real Saragozza 9, Espanyol 9, Maiorca 8, Real Sociedad 7, Villarreal 7, Osasuna* 7, Rayo Vallecano 6, Athletic Bilbao* 5, Getafe 5, Granada 5, Racing Santander 4, Sporting Gijon 1 (n.b. 1^ giornata rinviata per sciopero).

Pier Francesco Caracciolo