L’infedele, puntata del 17 ottobre: Lanzichenecchi e capitani di ventura

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:44

L’infedele, puntata del 17 ottobre: Lanzichenecchi e capitani di ventura. Nuovo appuntamento con ‘L’infedele’, il programma di Gad Lerner, che andrà in onda stasera, 17 ottobre, alle ore 21.10, su La7. Tra i lanzichenecchi black bloc che riesumano la parodia del sacco di Roma e i capitani di ventura divenuti esperti in imboscate parlamentari, si riproduce la situazione che provocò la fine del Rinascimento italiano e la lunga stagione delle dominazioni straniere. Per questo ci sarà in studio il più autorevole studioso del Cinquecento italiano, Massimo Firpo, membro dell’Accademia dei Lincei e docente di Storia moderna all’Università di Torino.

Gli ospiti. Ospiti in studio,oltre a Massimo Firpo, i promotori della manifestazione di sabato a Roma, Giuseppe De Marzo del ‘Coordinamento 15 ottobre’ e la studentessa bolognese Martina Fabbri, ferita dalla polizia durante una contestazione alla filiale della Banca d’Italia. Inoltre, ci sarà un collegamento da Roma con una sede degli “accampati”. Tra gli ospiti, anche Ida Dominijanni de ‘Il Manifesto’ e Paolo Limonta, coordinatore dei Comitati per Pisapia sindaco di Milano; in studio anche uno dei fondatori di Forza Italia, il professor Giuliano Urbani; Giorgio Straquadanio, deputato Pdl; Gilberto Oneto e il sindaco di Macherio, Giancarlo Porta. Inoltre, durante la puntata, spazio anche per la campagna ‘L’Italia sono anch’io’, per la cittadinanza ai figli degli immigrati e il diritto di voto ai residenti nelle elezioni amministrative.

La collaborazione con La Scala di Milano. Continua la collaborazione con i maestri dell’orchestra de La Scala di Milano: protagonisti degli spazi musicali de ‘L’infedele, stasera, il primo flauto solista della Scala di Milano, Davide Formisano, accompagnato al pianoforte da Takahiro Yoshikawa.

G. T.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!