South Park: è in arrivo la 15ma stagione

South Park, 15ma stagione – I quattro ragazzotti irriverenti di South Park,  Stan, Kyle, Eric e Kenny, tornano più agguerriti e pungenti che mai con le loro nuove avventure. Divenuto con gli anni un cult dei cartoni, vietato ai bambini per il cinismo delle battute e dei personaggi, alla stregua dei Griffin e dei Simpson, South Park torna sugli schermi televisivi con la 15ma stagione, ricca di puntate nuove a cui non mancheranno le solite critiche ma anche gli inevitabili successi. A trasmettere la nuova stagione sarà Comedy Central che domani alle 22.30 partirà con il primo episodio, “Royal Pudding” che vedrà protagonisti i novelli sposi reali William e Kate.

La serie – William e Kate sono solo l’ultimo bersaglio del cinismo dei due autori della serie, Matt Stone e Trey Parker, che sin dall’esordio si sono scagliati contro tutto e tutti. Da Gesù Cristo a Maometto, da Obama a Saddam Hussein, da Scientology a Budda, dal Papa a Satana, senza sconti né remore. Battute taglienti, sotto-trame geniali e grafica ridotta all’ “elementare” che basa tutto sulla sagacia dei personaggi a cui viene data la parola senza nessuna esclusione di colpi a costo di reiterate censure o ancor peggio di minacce di morte. La cosa che colpisce di South Park è la sua capacità di rinnovarsi e di essere al passo con i tempi senza perdere smalto nonostante ben 14 edizioni già alle spalle. I due creatori, infatti, entusiasmano i fan sparando a zero su tabù e sbeffeggiando senza giri di parole. ogni sorta di ipocrisia e credenza. Mettendo insieme assassini, hippies, stupratori, ciccioni, gay, ebrei, cafoni, alieni, trans e santoni. E dopo il duetto firmato Paris Hilton-Hitler e la parodia amatoriale dello spot di Steve Jobs creata dai fan, domani è la volta William e Kate.

D.M.