Home Spettacolo Cinema Il trailer di Shame di Steve McQueen

Il trailer di Shame di Steve McQueen

Shame, il trailer – Aveva fatto scalpore alla 68° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, dove era stato presentato in concorso e per cui l’attore protagonista Michael Fassbender (34) aveva vinto la Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile, ma adesso che è stato rilasciato il primo trailer internazionale di “Shame”, anche il resto dei cinefili può iniziare a farsi un’idea di questo nuovo film firmato da Steve McQueen. Un binomio, quello tra il regista e Fassbender, già collaudato, dato che nel 2008 avevano lavorato assieme per “Hunger”. In questo nuovo film, che uscirà a dicembre in America, ma di cui non è ancora certa la data di distribuzione italiana, Fassbender è un giovane uomo d’affari con una vita solitaria causata dalla sua dipendendza dal sesso, una dipendenza di cui si vergogna profondamente e che solo grazie all’arrivo in città di sua sorella Sissy (interpretata dall’attrice Carey Mulligan) verrà in qualche modo spezzata.

L’attore – La vita lavorativa di Michael Fassbender sembra aver preso definitivamente il via, in quest’anno. L’attore ha infatti preso parte a ben cinque pellicole nel 2011 (Jane Eyre, X-Man – L’inizio, A Dangerous Method – altro film dell’attore presentato a Venezia -, Haywire e, appunto, Shame) e altre tre sono attualmente in pre-produzione. Se si pensa che prima di essere nel cast del film “300” (uscito nelle sale nel 2007), l’attore era praticamente uno sconosciuto, si ha una vaga idea del perché venga considerato come uno degli attori su cui puntare nel futuro. E dati i premi e le recensioni positive ottenute dalle sue interpretazioni, sembra proprio che sia una puntata vincente.

Shame: il trailer

Sara Bricchi