Stasera su ReteQuattro Tutti gli Uomini del Re con Sean Penn

Sean Penn, Tutti gli uomini del re. Una pregevole prima visione tv in chiaro illumina la notte di Retequattro, rete diretta da Giuseppe Feyles: martedì 18 ottobre 2011, in seconda serata, è di scena Tutti gli uomini del re, dramma politico ed esistenziale firmato dalla penna di Schindler’s List, Steven Zaillian.Con le maniche della camicia arrotolate, il nodo alla cravatta allentato al grido di Inchiodiamoli!, Willie Stark (Sean Penn) agita le braccia nell’aria ed esalta con le sue parole di speranza e rivincita folle di zotici contadini che invadono i campi della Lousiana per ascoltare incantati le parole di un carismatico venditore a domicilio,  amante della politica

Trama. Tutti gli uomini del re è una storia di ascesa e caduta incentrata sul tema della corruttibilità del genere umano: il tormentato giornalista Jack Burden (Jude Law) narra, attraverso la tecnica dei flashback, la miseria e la grandezza di Stark che, grazie al magnetismo esercitato sul popolo e le migliori intenzioni, diventa governatore di Stato.Il fascino del potere, però, finirà per corromperlo e intrappolarlo nelle maglie di una politica demagogica e tiranna.Per il terzo lungometraggio dello sceneggiatore californiano, nonché remake della pellicola di Robert Rossen del 1949 tratto dal romanzo premio Pulitzer di Robert Penn Warren, ispirato a una storia vera, un cast di rara qualità: ben quattro premi Oscar, Sean Penn, Kate Winslet, Anthony Hopkins e il compositore James Corner, che accompagna i comizi del protagonista con musiche epiche.

 S:R.