Champions League, Lille-Inter 0-1: Pazzini regala un sorriso ai nerazzurri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Lille-Inter 0-1 – L’Inter d’Europa può sorridere: i nerazzurri espugnano il campo dell’ostico Lille per 1-0 grazie ad una rete di Pazzini nel primo tempo. Con Sneijder e Thiago Motta in campo, la squadra di Ranieri mostra trame di gioco interessanti nella prima frazione, verticalizzando e appoggiandosi spesso su uno Zarate ispiratissimo. Nella ripresa l’Inter si limita al contenimento e ad una prova difensiva che mostrano, però, quella voglia di soffrire e lottare per il risultato che negli ultimi tempi sembrava svanita. C’è ancora tanto da mettere a posto ma questa vittoria può essere un passo importante verso la risalita nerazzurra.

Il sigillo del “Pazzo” – I primi minuti sono di studio: le due squadre non si sbilanciano più di tanto. E’ il Lille che fa la partita e tiene palla ma senza mai impensierire la retroguardia nerazzurra. Al primo vero affondo, l’Inter colpisce: gran giocata di Sneijder sulla trequarti, palla per Zarate che crossa per Pazzini: tiro al volo e vantaggio nerazzurro. La reazione dei francesi c’è ma si limita ad un tiro sbilenco di Cole e ad un cross che non trova Sow pronto alla deviazione. L’Inter viene penalizzata da un paio di decisioni arbitrali discutibili, che bloccano Sneijder proiettato verso la porta avversaria, e vanno vicini al raddoppio con un tiro di Maicon dal limite. Un buon primo tempo, i segnali sono positivi.

Tanta sofferenza – La ripresa però è di puro contenimento per la squadra di Ranieri: il tecnico romano sostituisce Zarate e Sneijder con Obi e Stankovic e ridisegna un 4-4-1-1 più difensivo. Julio Cesar deve intervenire svariate volte per salvare il risultato: la più importante su Payet che dal limite si vede negare la gioia del pari dal portiere brasiliano. L’Inter tiene botta e trova anche la forza di ripartire, con Stankovic che ha una ghiottissima occasione ma tira troppo centrale e trova Eneyama pronto alla deviazione. Gli assalti del Lille fruttano solo diversi calci d’angolo sui quali la retroguardia interista (e all’occorenza Julio Cesar) fa ottima guardia. Finisce 1-0 per l’Inter: una vittoria che può far morale. Di questi tempi non è poco in casa nerazzurra.

Edoardo Cozza

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!