Influenza, appello Fazio “vaccinatevi”

Parte la campagna antinfluenzale. “Vaccinatevi”. E’ l’appello rivolto dal ministro della Salute Ferruccio Fazio agli anziani, ai malati cronici e ai bambini, perché si vaccinino contro l’influenza stagionale, che ogni anno causa circa 8 mila decessi. Il monito di Fazio, che oggi durante il Question Time alla Camera ha risposto a un’interrogazione presentata rispetto alle iniziative del ministero della salute per limitare il più possibile il dilagare dell’influenza stagionale, arriva alla vigilia dell’avvio della campagna vaccinale 2011-2012 contro l’influenza stagionale che prenderà il via dalla metà di ottobre. La campagna antinfluenzale assicurerà la vaccinazione gratuita contro il male di stagione alle categorie a rischio (anziani, bambini e malati cronici).

“Vaccinatevi”, appello di Fazio. “È sulla prevenzione che dobbiamo puntare oggi, certo più che sulle cure sintomatiche- ha detto Fazio -. L’influenza è un problema di assoluta rilevanza per la sanità pubblica, con un elevato numero di decessi soprattutto tra le categorie a rischio, anziani o giovani malati cronici. L’influenza è un virus che può colpire l’apparato respiratorio e causare gravi danni. Per questo è molto importante che le persone a rischio facciano la vaccinazione”. Il ministro ha infine osservato come l’Oms ”promuove senza se e senza ma la vaccinazione antinfluenzale che ci consente proteggere gli anziani, i malati cronici e i bambini tra i 6 e i 24 mesi”. Il vaccino stagionale è disponibile presso le farmacie per tutta la popolazione.

Adriana Ruggeri