L’Ape Regina Sabina Began tra le star di Hollywood al party milanese della Vertu: Uma Thurman, Clive Owen e tanti altri

Party smartphone Vertu– Il neoclassico palazzo Serbelloni, nel cuore di Milano, per una sera è diventato la culla dello spettacolo moderno accogliendo le celebrità di Hollywood e dello showbiz nostrano, insieme, per celebrare il lancio mondiale del nuovo smartphone della Vertu. E per farlo, l’azienda anglo-finlandese, ha chiamato per il “battesimo” Re Artù e Mia Wallace, ovvero, Clive Owen e Uma Thurman nei loro più riusciti travestimenti. Ma anche la bianchissima Tilda Swinton e Michelle Yeoh, tanto brava nelle arti marziali quanto ad amministrare con discrezione la sua storia d’amore con il re delle corse Jean Todt.

Began e vip italiani – Ma alla premiére del nuovo smartphone non sono state solo le celebrities  hollywoodiane ad attirare l’attenzione dei flash dei fotografi. Erano tanti, infatti, i personaggi del mondo dello spettacolo, e non, italiano ad aver calcato il tappeto del party milanese. Fa notizia, la presenza di una delle “donne” più chiacchierate del premier Silvio Berlusconi, Sabina Began meglio conosciuta con l’appellativo “Ape Regina”. Tra i primi ad arrivare, con sabauda sobrietà, è stato Luca Argentero, reduce da una puntata delle Iene, spettinato quanto basta per sostenere quell’adorabile, accessibile aria low-profile. Ma ancora, Lapo Elkann con giacca jeans e pantaloni bianchi, Francesca Senette, Jeanine Fox, il modello David Gandy, l’ex tronista Giuseppe Lago e tanti tanti altri. Tanti stili e modi diversi di esibire se stessi: il glamour studiato delle piccole celebrità orientali, un po’ Prada, un po’ Westwood; l’ostentata eccentricità dell’ex gieffino Jonathan; i calzini corti su decolleté con tacco di alcune giornaliste giapponesi. Tutto simbolicamente “costruito” intorno ad nuovo modello di “eleganza mobile” per il nuovo smartphone della Vertu.

D.M.