Pagelle Lille-Inter: Julio Cesar decisivo, Nagatomo distratto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:35

Pagelle Lille-Inter – L’Inter ritrova i tre punti in Champions League e, con la vittoria per 1-0 in quel di Lille, vola in testa al proprio raggruppamento. In attesa di risalire la china anche in territorio nazionale (la classifica piange e c’è bisogno di incamerare punti al più presto) i nerazzurri si godono il successo, con il tecnico Ranieri che commenta: “E’ inutile negarlo: non siamo al meglio. Questo risultato, però, fa morale. Non abbiamo fatto una gara spettacolare ma siamo stati attenti e compatti nei momenti decisivi dell’incontro. Ho apprezzato il sacrificio della squadra: noi tutti – afferma il tecnico romano – abbiamo voglia di voltare pagina e metterci alle spalle i momenti difficili”.

Lille – Balmont 6.5 (il migliore): il centrocampista francese è sempre nel vivo dell’azione: da lui passano un’infinità di palloni. Cambi di gioco e verticalizzazioni continue per cercare di mettere in moto i compagni. Payet 6.5, Hazard 6.5, Debuchy 6, Eneyama 6, Sow 6, Pedretti 5.5, Mavuba 5.5, Beria 5.5, Basa 5.5, Obraniak 5.5, Chediou 5.5, Cole 5 (il peggiore): ha un paio di ottime occasioni e le spreca con tiri sbilenchi. Non entra mai nel vivo della manovra, con i compagni che devono accollarsi il peso di creare gioco. Allenatore: Garcia 6.

Inter – Julio Cesar 7.5 (il migliore): il portiere ritrova vigore e torna, finalmente, decisivo. I suoi interventi sono fondamentali ai fini del risultato: uscite e parate nei pali, non si fa mancare nulla. Zarate 7, Zanetti 6.5, Sneijder 6.5, Chivu 6.5, Pazzini 6.5, Cambiasso 6.5, Obi 6, Stankovic 6, Maicon 6, Lucio 6, Thiago Motta 6, Nagatomo 5.5 (il peggiore): il giapponese è un po’ sbadato: alcuni suoi interventi da brivido e potevano costare carissimo ai nerazzurri. Milito sv. Allenatore: Ranieri 6.5.

Edoardo Cozza

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!