John G. Morris presenta Get the picture a Roma e Milano

John G. Morris, autore di “Get the picture. Una storia personale del fotogiornalismo”, sarà in Italia per presentare la sua autobiografia. Il libro racconta di una delle figure più interessanti del fotogiornalismo del ventesimo secolo. Morris è un giornalista, ma non un reporter né un fotografo, bensì un photoeditor; la sua parole d’ordine è get the pictur, procurati la foto. Morris ha documentato i momenti più significativi della storia moderna; ha commissionato, redatto e pubblicato le foto che hanno contribuito  definire la storia recente, ha lavorato a stretto contatto con alcuni dei più grandi fotografi del secolo scorso come Robert Capa, Henri Cartier-Bresson e W. Eugene Smith.

Il libro – L’autore rivela le storie che stanno dietro a dozzine di immagini famose, ci offre un ritratto intimo degli uomini e delle donne che le hanno scattate e racconta innumerevoli e rocamboleschi aneddoti personali dei suoi incontri con celebrities tra cui Alfred Hitchcock, il generale Patton, Marlene Dietrich, Ernest Hemingway, Lee Miller, Andrei Sakarov e molti altri. Dunque un resoconto appassionato di una vita vissuta a pieno da uno dei principali portavoce di un giornalismo che opera in nome della verità. Dice di se “Questo libro parla di professionisti dell’immagine, ma riguarda anche tutti noi che le immagini le consumiamo. È un libro che racconta una vita trascorsa in mezzo alle fotografie, con gli uomini e le donne che le hanno scattate. Inevitabilmente, è anche la mia visione del tutto personale dei nostri tempi”. Due gli appuntamenti con Morris: mercoledì 26 ottobre a Roma e venerdì 28 ottobre a Milano.

John G. Morris

Get the picture. Una storia molto personale del fotogiornalismo

Editore: Contrasto due

Pagine: 375

Prezzo: 21,90

 

Donatella Donato