Facchinetti scrive alla Ventura su Facebook

Facchinetti e Facebook – “Mia cara Simona Ventura, visto che invece di chiamarmi in privato preferisci fare uscite pubbliche sulla stampa, farò anch’io la medesima cosa. Ieri ho visto X Factor e mi è piaciuto molto, complimenti. Ti aspettavi almeno un milione di spettatori e invece ne sono arrivati la metà, ma sono sicuro che farete meglio. Ti scrivo qua per chiederti di farti sentire direttamente con me, la prossima volta che vuoi dire qualcosa che mi riguarda: non sei mica la mia mamma artistica? Per concludere, su una cosa ti do ragione: devo fermarmi un po’… per fortuna a casa ho da fare. Però accetta un consiglio a tua volta: fermati anche tu, sì, fermati a ragionare, prima di parlare. Con profonda stima, Francesco” – questo è il commento pubblicato dal conduttore Francesco Facchinetti stamattina sul suo profilo Facebook. Oramai tutto scorre nelle pagine del famoso social network: proprio dalla sua pagine il conduttore aveva espresso la sua amarezza per la chiusura del suo programma, Star Academy. Oggi torna a commentare l’accaduto facendo riferimento ad alcune dichiarazioni che Simona Ventura ha rilasciato durante la conferenza stampa di presentazione di X Factor, programma partito nella serata di ieri che ha incassato mezzo milioni di ascolti su SkyUno HD.

Le dichiarazioni della Ventura – La Ventura, durante le sue dichiarazioni, saputo del flop del programma di Facchinetti, gli aveva consigliato di “fermarsi un attimo e riposare, prendendosi cura della sua piccola bambina appena nata”. La presentatrice ha inoltre sottolineato l’enorme sbaglio che la Rai aveva commesso nel farsi sfuggire la nuova edizione di X Factor. Facchinetti intanto rimane a casa, visto che il suo programma è finito dopo solo tre puntate dalla messa in onda, senza finale e senza un vincitore; inoltre Star Academy dovrà restituire i soldi ai telespettatori che hanno televotato per i partecipanti in gara. La quinta edizione di X Factor si ritrova così senza concorrenti sulle altre reti, almeno per ora.

Maria Rosa Tamborrino