Smau 2011: è App Mania con gli altri vincitori

Ecco i premiati nella Mobile App Awards. Allo Smau all’interno dei i Mobile App Awards che hanno sancito ancora di più che l’Italia sta vivendo una vera e propria Mobile Revolution. Gli 8 vincitori sono stati scelti fra ben 188 candidature nell’ambito classificato come applicazioni Consumer e 78 candidature nella parte delle applicazioni Business relative a 65 aziende o sviluppatori indipendenti. Di quest’ultima categoria vediamo ora caratteristiche, candidati e soprattutto premiati.

Caratteristiche candidati. In questa classe, applicazioni Business, metà dei lavori dei candidati appartiene alla categoria “Business Intelligence e Altre App Innovative”, il 32% è relativo a soluzioni a supporto della Forza Vendita ovvero fa riferimento alla categoria “Sales Force Automation” e il restante 18% riguarda, invece, le App di “Work Force Automation”.Tra queste nuove App presentate dominano quelle sviluppate per i dispositivi New Tablet, che sono presenti al 58%, rispetto a quelle sviluppate per gli Smartphone. Succede giusto il contrario della categoria Consumer che vedeva le proporzioni ribaltate. Per essere ancora più specifici ed analizzare bene tutte le proposte presentate ed ammesse al concorso possiamo vedere come il 56% delle App sia specificamente rivolto al mondo Apple, mentre il 21% e il 4% sia rispettivamente la quota di App rivolte al mondo di Android di Google e al mondo dei BlackBerry.

The winner is: Detto tutto ciò è ora di annunciare i primi vincitori nella classe Mobile App Awards Business: per la categoria “Sales Force Automation” vince  iLibrary di UniCredit, per la categoria “Work Force Management” vince Basefloor di Basefloor, per la categoria “Business Intelligence e altre App Innovative”, Libro Firma di Eco-Mind. Hanno però ottenuto ottimi piazzamenti, nelle rispettive categorie, anche: BusinessPad di DS Group, iCRM di TechMobile, ItacaVendite di Itaca, Power2Retail di KIR, Aqua di Softec,M.D.C. di Gulliver, Plumbing Inspection Service di Retriever, PocketData Security di Systech, Baker di Davide Casali, CroMAR di Norwegian University of Science and Technology, Negoziando App di Query e the last bat not the least QuaerO di IT Works.

Alessandra Solmi