Pomeriggio Cinque, il parto in diretta di Claudia Losito

Pomeriggio cinque, Losito –  E’ Claudia Losito, l’ex gieffina, l’artefice dei trambusti di due giorni fa all’ospedale Santo Spirito di Roma. In occasione della nascita del figlio Gabriel, avuto dalla relazione con Remo Nicolini (ex Grande Fratello), la troupe di Pomeriggio Cinque ha infatti occupato l’ospedale per riprendere il parto in diretta. E mentre Barbara D’urso proponeva in trasmissione scene pre e post partum, molti erano i disagi.  Ostruendo il passaggio di personale e pazienti con cavi e macchinari, la troupe ha difatti reso difficile la vita in ospedale per oltre 12 ore.

La polemica – Molte le critiche che arrivano per l’accaduto. “Hanno turbato la privacy e la serenità delle gestantidenuncia Mauro Mastropietri della Cgil – irrompendo in corsia con le telecamere e senza preavviso, già di buonora, hanno occupato il cortile dell’ospedale impedendo ai pazienti di passeggiare e ai dipendenti di parcheggiarvi moto e motorini“. Ma Mastropietri non è l’unico a pensarla così. Lo stesso sindacato del Santo Spirito ha manifestato la sua disapprovazione tramite una lettera inviata alla direzione sanitaria. Pressata all’intervento dall’associazione per i diritti del malato,  la stessa governatrice Renata Polverini dichiara di aver chiesto spiegazioni scritte sull’iniziativa. Nonostante tutte le critiche, Maria Sabia, direttrice dell’Asl a cui fa capo il Santo Spirito, si dice “sorpresa del rumore provocato dagli organi di informazione” e, continua, “non risulta che il parto abbia turbato l’ambiente e impedito le attività degli operatori sanitari”.
Valentina Aiuto