Probabili formazioni Parma-Atalanta: Colomba punta su Floccari

Probabili formazioni Parma-Atalanta – Alle ore 15 di domenica, allo stadio Tardini, andrà in scena il match fra Parma e Atalanta. Gli emiliani sono reduci dalla bella ed importante vittoria del San Paolo contro il Napoli e dalla loro hanno anche i precedenti: l’ultima e unica vittoria dei lombardi a Parma risale alla stagione 2007/2008 e fini per 3-2. Colomba non vuole distrazioni contro una diretta concorrente per la salvezza e i 3 punti sono d’obbligo. Stessa storia per quanto riguarda Colantuono, che vuole lasciare al più presto l’attuale posizione di classifica per dare un po’ di respiro ai suoi ragazzi.

Parma – Colomba pare intenzionato a confermare gli undici che sono usciti vittoriosi dalla sfida col Parma. Destano qualche preoccupazione le condizioni di Blasi, che dovrebbe sedere in panchina. In attacco, accanto all’ex bergamasco Floccari, ci sarà Giovinco. In mezzo al campo giocheranno Morrone e Jadid, mentre gli out saranno occupati da Biabiany e Modesto, che dovranno garantire cross e spinta offensiva. Ecco la probabile formazione titolare: (4-4-1-1) Mirante; Zaccardo, Paletta, A. Lucarelli, Gobbi; Biabiany, Morrone, Jadid, Modesto; Giovinco; Floccari. A disposizione: Pavarini, Santacroce, Valiani, Blasi, Rubin, Galloppa, Pellé. Allenatore: Colomba. Indisponibili: nessuno. Squalificati: nessuno.

Atalanta – Oltre al lungodegente Ferreira Pinto, Colantuono non potrà schierare Manfredini. Lo svizzero, infortunato, lascerà il posto a Capelli. Accanto a lui, al centro della difesa, ci sarà Lucchini. Cigarini e Padoin presidieranno centralmente la linea mediana. A sinistra il tecnico lombardo dovrebbe dare fiducia a Bonaventura, mentre a destra verrà confermato Schelotto. Le finalizzazione sarà affidata a Denis ed al piccolo Maxi Moralez. Ecco la probabile formazione titolare: (4-4-1-1) Consigli; Masiello, Lucchini, Capelli, Peluso; Schelotto, Cigarini, Padoin, Bonaventura; Moralez; Denis. A disposizione: Frezzolini, Bellini, Carmona, Brighi, Marilungo, Gabbiadini, Tiribocchi. Allenatore: Colantuono. Indisponibili: Ferreira Pinto, Manfredini. Squalificati: Doni.

Alberto Ducci