Trecento foto inedite in mostra al Complesso del Vittoriano per raccontare lo sbarco di Anzio

Lo sbarco di Anzio raccontato attraverso trecento fotografie inedite, in mostra nel Salone Centrale del Complesso del Vittoriano a Roma fino al 27 novembre. Foto mai viste in Italia, mappe, filmati, documenti e manufatti di varia tipologia, per immergersi nel racconto della nostra storia recente che ha visto tanti comuni del territorio coinvolti in prima  linea in battaglie, bombardamenti e atti di resistenza. Un’esposizione resa possibile grazie al lavoro di ricerca e acquisizione di dati e memorie, storie e racconti compiuto nelle province e presso gli archivi britannici, statunitensi e tedeschi dal team di storici coordinato dal professor Umberto Gentiloni  Silveri, ideatore e curatore della rassegna. A corollario della mostra e in occasione del “Premio 4 giugno della Provincia di Roma”, nel mese di dicembre il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, incontrerà i ragazzi e le ragazze delle scuole medie superiori nell’ambito di una giornata di riflessione, volta ad approfondire alcune delle principali tematiche storiografiche inerenti le vicende della II guerra mondiale.

La Provincia delle Meraviglie – Eventi, questi, che si inseriscono nella programmazione della terza edizione de “La Provincia delle Meraviglie. Alla scoperta dei tesori nascosti” l’iniziativa, promossa dalla Presidenza della Provincia di Roma, che fino al 10 gennaio 2012 promuoverà lo scambio e la fruizione culturale tra Roma e i suoi territori limitrofi, per valorizzarne la straordinaria ricchezza e la varietà storico-culturale presente. Tra i tanti appuntamenti in programma, una giornata di studi che vedrà funzionari, direttori di musei, studiosi e ricercatori tutti riuniti il 13 dicembre, nella sala convegni del Complesso del Vittoriano, per discutere sul tema dell’archeologia, con uno sguardo particolare alla “Costiera di Enea”. Sempre all’archeologia sarà dedicata anche la mostra fotografica “I luoghi di Enea”, allestita lungo la Scalea del Vittoriano, dal 21 al 27 novembre, che proporrà al pubblico le aree archeologiche interessate culturalmente dal passaggio dell’eroe virgiliano. La “Settimana del bello e del buono”, realizzata in collaborazione con il Gambero Rosso, dal 18 al 27 novembre, sarà, invece, l’occasione per le eccellenze dell’arte e del gusto di dialogare tra loro dando luogo, con il coinvolgimento di ristoranti, trattorie, enoteche, wine bar e gastronomie, ad eventi mirati sul territorio cittadino e provinciale.

Promozione dell’arte contemporanea – Chiuderà l’edizione 2011 della manifestazione, la realizzazione di un’originale mostra che sarà allestita presso la nuova Gipsoteca del Complesso del Vittoriano. “Ente Comunale di Consumo. 35 artisti si interrogano sulla memoria”, il titolo della retrospettiva, aperta al pubblico dal 14 dicembre al 10 gennaio 2012, che rimanda all’esperienza del CIAC di Genazzano, sito nella prestigiosa sede di Palazzo Colonna e centro di eccellenza della Provincia per la promozione dell’arte contemporanea.

Valentina De Simone