Grande Fratello: “Gli autori formano le coppie”

Grande Fratello, Ascanio Pacelli – A pochi giorni dall’inizio della dodicesima edizione del Grande Fratello, che prenderà il via domani sera su Canale 5 con la conduzione di Alessia Marcuzzi, Ascanio Pacelli rilascia delle dichiarazioni sul reality show più famoso della tv italiana. Per chi non lo ricordasse, Ascanio Pacelli ha partecipato alla quarta edizione del GF, dove si è fatto notare soprattutto per la sua relazione con Katia Pedrotti, con la quale ha avuto in seguito una figlia. “Nella nostra edizione gli autori avevano provato a formare delle coppie per vedere se funzionavano, e io ero finito con Carolina Marconi. Ma avevo subito puntato Katia”, asserisce il ragazzo su Vanity Fair. D’altronde sono in molti a credere che le vicende all’interno della Casa più spiata d’Italia siano pilotate e, a ben vedere alcune situazioni che si sono verificate, di elementi per supporre una tale tesi ci sono.

Barbara D’Urso – Sul giornale sopra menzionato l’ex gieffino parla anche delle conseguenze dell’immediata popolarità che dà il Grande Fratello. “Ci sono ragazze che mi hanno detto in faccia: ‘Ti voglio scopare’. C’era gente che prendeva da me lezioni di golf solo per conoscermi e, lo ammetto, mi faceva piacere. La popolarità è bella. Ma mi sono accorto del potere malato della tv quando, sul cubo di una discoteca, ho visto due tipe leccare i capezzoli a Bob, il ragazzo australiano che pesava 140 chili”, racconta il ragazzo, che infine esprime un commento su quella che era la conduttrice della quarta edizione del Gf, ossia Barbara D’Urso. “Troppo protagonista, non metteva l’attenzione sui ragazzi, ma su di sé. E poi aveva preferenze per alcuni”.

Laura Errico