Morto in un incidente Damiano Russo, attore dei “Liceali”

La sua carriera – È morto a Roma tre giorni fa Damiano Russo, attore barese di 28 anni, giovane interprete di varie fiction e di alcuni film cinematografici. L’attore, ormai trasferitosi nella capitale da molti anni per inseguire il sogno del grande schermo, aveva alle spalle già numerose interpretazioni: tra i ruoli che gli hanno regalato più soddisfazioni troviamo quello interpretato per il fortunato corto Ice Cream di Roberto De Feo e Vito Palumbo, premiato anche al California Film Award. Il suo esordio in televisione avviene invece nel 2001 con la serie Compagni di scuola, su Rai2. A questo primo impegno sul piccolo schermo seguono la miniserie Il veterinario, dove impersona il figlio di Gigi Proietti; la soap opera Un posto al sole, con il personaggio di Bruno Mainardi; il film tv La notte breve, e ancora Medicina generale, I liceali e I liceali 2, Ris e Distretto di Polizia. Recentemente figura nel cast del film tv Come un delfino con Raul Bova. Nonostante il grande successo che gli aveva regalato la fiction, negli ultimi mesi si stava concentrando sul cinema. Lo ricordiamo fin da piccolo recitare al fianco dell’attore e regista Sergio Rubini nel film Tutto l’amore che c’è dove interpretava Carletto, il figlio di Rubini– aveva solo 15 anni.

L’incidente in via Prenestina – L’incidente è avvenuto pochi giorni fa, quando le strade di Roma si sono allagate per il nubifragio che si è abbattuto sulla capitale. Lo scontro è avvenuto su via Prenestina dove l’attore guidava su uno scooter di grossa cilindrata. Mancavano solo 200 metri all’arrivo a casa sua, quando un auto è uscita improvvisamente da un passo carrabile. Il giovane alla guida dello scooter ha frenato, ma la strada bagnata, a causa del violento acquazzone degli scorsi giorni, ha fatto perdere il controllo del mezzo facendo schiantare Russo contro un’altra vettura in sosta. La corsa all’ospedale San Giovanni non è servita a nulla perché le sue condizioni sono apparse da subito disperate. La procura di Roma ha aperto un’inchiesta e sono in corso ancora altri accertamenti per chiarire le dinamiche dell’incidente che ha portato alla morte prematura Damiano Russo. I funerali saranno celebrati martedì a Bari, sua città natale.

Maria Rosa Tamborrino