Basket, 3^ giornata Lega A: Siena ko con Caserta, Milano e Cantù ok

Basket, Lega A – E’ arrivato il primo passo falso dell’ammazza-campionato: Siena inciampa, e per giunta in casa, contro Caserta. Ottima la difesa della franchigia campana che concede solo 65 punti alla squadra di Pianigiani e, guidata da un Collins da 18 punti, rimane fredda negli ultimi minuti quando Siena agguanta il pari ma vede gli avversari scappare via e chiudere 65-69. Cantù ne approfitta e vola solitaria in testa alla classifica battendo una tostissima Venezia, grazie ad un ritrovato Basile da 19 punti. Milano fa lo show e schiaccia la Virtus Bologna: spettacolo dell’EA7 che trova produzione da tutte le stelle, a partire da Fotsis e a finire col “Gallo”, passando per Cook ed Nicholas. Importante vittoria di Avellino che si conferma un ostacolo improbo sul proprio campo: Dean mostruoso, a Treviso non basta Scalabrine.

Sassari, vittoria esternaSigilli esterni per Sassari in quel di Cremona (Wafer 23 punti per i padroni di casa, stesso score per D. Diener) e Roma che, con un Datome superlativo da 26 punti refertati, si porta a casa la vittoria da Montegranaro. Biella supera di due punti Teramo e benedice il ferro che blocca le conclusioni del sorpasso di Amoroso e Wanameker. Infine, con la Scavolini Pesaro a riposo, da segnalare la vittoria di Varese contro un’ancora acerba Casale.

Risultati e classifica – Questi i risultati della 3^ giornata di Lega A: Siena-Caserta 65-69; Avellino-Treviso 83-75; Biella-Teramo 69-67; Cremona-Sassari 89-92; Milano-Bologna 79-64;  Montegranaro-Roma 67-76; Venezia-Cantù 76-80; Varese-Casale 72-64; riposa: Pesaro. La classifica è la seguente: Cantù 6, Milano 4, Roma 4, Siena 4, Sassari 4, Varese 4, Avellino 4, Biella 4, Caserta* 4, Treviso 2, Pesaro* 2, Montegranaro 2, Cremona 2, Bologna 2, Teramo 0, Venezia* 0, Casale 0.
*= ha effettuato il turno di riposo.

Edoardo Cozza