Jovanotti ricorda Simoncelli anche su facebook

Simoncelli – Jovanotti, facebook – E’ passata poco più di una giornata dai terribili eventi che hanno costretto al lutto l’intero mondo dello sport e non solo. Si tratta della morte improvvisa di Marco Simoncelli, nel Gp della Malaysia. Questo è il momento del dolore e del ricordo. Amici, conoscenti, ammiratori si ritrovano a spendere parole per un ragazzo di soli 24 che ha perso la vita in maniera tragica ed inaspettata. Continuano i ricordi di un grande della musica italiana e internazionale, Jovanotti che su facebook, stamattina, torna a parlare dell’amico.

Queste le sue parole sul social network: “Inizia una nuova settimana ragazzi. Si riparte, è quello che bisogna fare, è quello che va fatto, è il modo per onorare chi lo ha fatto sempre, con il ritmo nel cuore, con la luce negli occhi. Io ho una strana convinzione, credo che un sorriso vero, la cosa più volatile in natura, sia in realtà una porta che si apre verso l’infinito, verso l’aldilà, il prima, il dopo, il sempre. Ieri mia moglie ha ritrovato questa foto con il Sic e con Vale fatta in un giorno di qualche anno fa in giro in moto per il nostro Appennino. Sono insieme a due grandi campioni che quella mattina erano due ‘pischelli’ su due Enduro a divertirsi come sempre, a sfidarsi, a ridere, a toccare il limite. L’ho guardata per tutto il giorno e stamattina l’ho riguardata di nuovo, come prima cosa della giornata, e quel sorriso del Sic al centro mi ha scaldato il cuore, mi ha dato una spinta, ho risentito la sua voce da ‘pataca’ che mi ha detto di alzarmi, di continuare a girare, di migliorare i tempi, di divertirmi più che posso, di impegnarmi più che posso, di vivere più che posso“.

Gianrico D’Errico