Pagelle Lecce-Milan: Boateng immenso. Ottimi anche Cassano e Grossmuller

Pagelle Lecce-Milan. Il Milan centra il tris di vittorie chiesto da Allegri, e continua la sua rincorsa verso l’aggancio della vetta della classifica, distante ancora 4 punti. La formazione rossonera ha centrato un successo importante in Salento, che per 45 minuti di gioco è sembrato una chimera. Il Lecce di Di Francesco infatti aveva chiuso il primo tempo sul 3 a 0, grazie ad una condotta di gara dei salentini veramente eccellente. Nella ripresa però è salito in cattedra Boateng, che in soli 18’ ha segnato una magica tripletta, che gli ha permesso di guadagnarsi l’oscar di migliore in campo.  

Corvia inesistente – Grossmuller (il migliore) 7: Un gol ed un assist certificano il buonissimo primo tempo giocato da lui e dal Lecce. Nella ripresa però si addormenta, assieme al resto della squadra, e dà il via libera al Boateng-show. Oddo 6. Giacomazzi 6. Cuadrado 6. Tomovic 5,5. Mesbah 5,5. Benassi 5. Esposito 5. Obodo 5. Strasser 5. Corvia (il peggiore) 5: a parte la furbata che gli ha permesso di conquistarsi un dubbio calcio di rigore, non regala nessun altro segnale della sua presenza. Il titolo di peggior giallorosso in campo sinceramente lo merita davvero tutto. Di Francesco (allenatore) 5,5.  

Ambrosini impalpabile – Boateng (il migliore) 9,5: rimane in panchina per 45’, e si carica mandando giù tutta la rabbia che ha dentro. Rabbia che scarica non appena entra in campo, e che gli permette di giocare una gara strepitosa. Cassano 7,5. Abate 6,5. Yepes 6,5. Nocerino 6,5. Ibrahimovic 6,5. Aquilani 6,5. Nesta 6. Antonini 6. Van Bommel 6. Abbiati 5,5. Robinho 5,5. Ambrosini (il peggiore) 5: gioca per far rifiatare Aquilani e per dare maggiore copertura dietro. In realtà risulta una presenza eterea in mezzo al campo, ed Allegri lo mette giustamente fuori a fine primo tempo. Allegri (allenatore) 6,5.

Simone Lo Iacono