Serie A, Parma-Atalanta 1-2: doppietta Maxi, gli orobici volano

Parma-Atalanta 1-2 – L’Atalanta sbanca lo stadio Tardini battendo per 2-1 il Parma e confermandosi come una delle più belle sorprese di queste prime giornate. Basti pensare che se ai punti attuali si aggiungessero i 6 di penalizzazione gli orobici sarebbero secondi in classifica. Grande amarezza nelle parole rilasciate da Colomba a Rai Sport: “Purtroppo non abbiamo sbloccato il risultato nel momento di dominio territoriale: c’è grande rammarico, anche il pareggio ci sarebbe stato stretto“. Di umore totalmente diverso è, ovviamente, Colantuono: “Il primo pensiero dopo l’ottima prova e il risultato di oggi è che senza penalizzazione saremmo secondi in classifica: meglio di così ai ragazzi non avrei potuto chiedere“.

Buon Parma – La prima frazione di gara vede il Parma stabilire una certa superiorità dal punto di vista del possesso palla, ma le occasioni latitano. La prima capita sui piedi di Giovinco al 20′: palla che esce dall’area dopo un corner e destro della Formica Atomica che termina di poco fuori. La seconda e più importante occasione è ancora per i padroni di casa e arriva al 41′: Biabiany scende sulla destra e mette un bel cross che Modesto sfrutta calciando al volo, ma Consigli compie un intervento straordinario e salva la porta atalantina.

Super Maxi – La ripresa si apre col Parma nuovamente in avanti alla ricerca della rete del vantaggio, ma nel giro di tre minuti la partita cambia registro. Al 10′, dopo un bel contropiede ospite, Maxi Moralez sfrutta un brutto tiro di Schelotto per insaccare il vantaggio. Passano 3 minuti ed è ancora Maxi Moralez a farsi trovare pronto su un brutto disimpegno di Paletta: il piccolo fantasista fa 2-0 e assicaura ai suoi la vittoria. A 10 minuti dal termine c’è il tempo per il goal di Valdes che accorcia le distanze, ma il forcing finale degli emiliani non porta a nulla.

Alberto Ducci