Joss Whedon: dai supereroi a Shakespeare

Nuovo film – Il regista Joss Whedon ha diretto una nuova versione cinematografica di Molto rumore per nulla (Much Ado About Nothing), uno dei grandi classici scritti da William Shakespeare.

Realizzato in 12 giorni – Whedon ha scritto la sceneggiatura e ha riunito alcuni degli attori con cui ha lavorato negli ultimi anni nei suoi progetti per cinema e televisione come Serenity, Buffy, Angel o Dollhouse. In dodici giorni il regista e il cast composto da Nathan Fillion, Amy Acker, Alexis Denisof e Sean Maher, Clark Gregg hanno completato le riprese. Whedon ha annunciato che il film sarà pronto per la primavera 2012 e che spera di presentarlo in qualche festival cinematografico.

Atmosfera rilassata – Nell’intervista esclusiva rilasciata ad Entertainment Weekly, Whedon ha raccontato che dopo la conclusione delle riprese di The Avengers, lui e la moglie stavano organizzando un viaggio per celebrare i venti anni di matrimonio ma Kai Cole ha invece proposto al marito di realizzare un film nel periodo di pausa e l’ha convinto. Le riprese sono avvenute nella loro casa a Santa Monica, California, e prodotto dalla Bellwether Pictures, lo studio fondato da Whedon insieme a sua moglie.
Joss ha spiegato che ama Molto rumore per nulla per la sua capacità di essere ancora incredibilmente moderno.
Per ora il film non ha ricevuto alcuna proposta da parte di eventuali distributori, ma il regista ha come unico obiettivo quello di riuscire a portarlo ad un festival in anteprima.
Nessun membro del cast ha rivelato nulla del nuovo progetto fino al termine delle riprese per esplicita richiesta di Whedon e, grazie ai brevi tempi di produzione, è stato facile assecondare la sua richiesta. L’attore Sean Maher ha raccontato che nessuno degli attori ha mai pensato di svelare il segreto in anticipo anche se il regista era preoccupato nel vedere i suoi interpreti farsi delle foto insieme e temeva sempre che il cast pubblicasse qualcosa su Twitter.
Maher ha spiegato che ha ricevuto un’e-mail da Joss mentre si trovava a Chicago in cui gli spiegava che stava organizzando un cast per Molto rumore per nulla e lo voleva come interprete di Don John. Sean, dopo un momento di terrore causato dal non aver mai interpretato Shakespeare e la paura di deludere il suo amico, ha accettato la sua proposta. L’esperienza sul set è stata intensa perché dovevano essere già preparati avendo così poco tempo per le riprese: “E’ stato come andare lì e riprendere una performance dal vivo, che è stato esilerante e spaventoso allo stesso tempo” ,ha spiegato l’attore alla sua prima prova nel ruolo di un personaggio malvagio, parte che lo ha divertito moltissimo interpretare. Anche l’attrice Amy Acker non ha potuto fare a meno di sottolineare come il clima sul set fosse fantastico e sia stato bellissimo ritrovare vecchi amici sul set.

Beatrice Pagan