Marianna Scarci si difende: sono innocente e lo dimostrerò

Marianna Scarci indagata – Approdata al successo nel 2001 grazie alla partecipazione al programma di Maria De Filippi “Saranno famosi”, Marianna Scarci è poi divenuta ballerina e attrice. Oggi il suo nome è tornato alla ribalta poichè coinvolto in un‘inchiesta dell’antimafia di Lecce, che ha visto l’arresto di 12 persone, tra cui il padre, gli zii e alcuni cugini della Scarci. L’accusa è quella di “fittizia intestazione” dello stabilimento balneare Lo Squalo di Scanzano Jonico, che sarebbe stato invece la base dell’organizzazione criminale capeggiata dai suoi parenti.

Sono innocente, lo dico ai fans – Al settimanale Gente, la Scarci dichiara la propria innocenza. “Sono del tutto estranea ai fatti. Con fatica mi sono creata una vita indipendente, un’immagine pulita su cui la mia parentela sta gettando ombre. Davvero non me l’aspettavo: ho una figlia, Sofia, di 4 mesi e questo è un fulmine a ciel sereno.” Nei confronti dei suoi fans, Marianna vuole essere sincera : “Non ho fatto nulla di male e lo dimostrerò se ci sarà un processo”. Il clamore mediatico però è già stato sollevato, e la Scarci ammette: “Sento la paura per il mio futuro…adesso non so se potrò riprendere a lavorare.” Della famiglia cosa dichiara la Scarci?  “Io non li disconosco, però con i miei zii non c’era rapporto… Spero possano uscirne innocenti, come conto di fare io.”

Silvia Aresi