Probabili formazioni Lazio-Catania: Reja punta alla vetta, ma senza il ‘profeta’ Hernanes

Probabili formazioni Lazio-Catania. Lazio – Il successo conquistato contro il Bologna, ha permesso alla formazione di Reja di agguantare il secondo posto in classifica, ma è costato anche tanto. Hernanes infatti ha subito una brutta distorsione della caviglia destra, che ha interessato anche il legamenti della giuntura. Il profeta dovrà quindi rimanere fermo per alcuni giorni, e mette così in difficoltà il tecnico friulano, che è già alle prese con i guai fisici di Matuzalem, Gonzalez e Mauri. Contro il Catania il centrocampo sarà quindi tutto da re-inventare: Reja infatti ha gli uomini contati, e potrebbe decidere di schierare una linea mediana a quattro, formata da Lulic, Ledesma, Brocchi e Sculli. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-4-2) – Marchetti; Konko Biava Diakitè Radu; Lulic Ledesma Brocchi Sculli; Cissè Klose. A disposizione: Bizzarri, Scaloni, Zauri, Cana, Onazi, Rocchi, Kozak. Allenatore: Reja. Indisponibili: Gonzalez, Mauri, Hernanes, Matuzalem, Berardi. Squalificati: Dias (1 giornata).

Catania – La formazione etnea vuole continuare a regalare dell’altro bel gioco, che in questo primo scorcio di stagione ha portato molti risultati importanti, conquistati contro formazioni di altissimo prestigio. L’ostacolo da superare in questa nona giornata di campionato è la Lazio, la seconda forza della Serie A. Montella potrebbe affidarsi nuovamente al 3-5-2, per bloccare l’ex-rivale di tanti derby capitolini. Spolli, Bellusci e Legrottraglie dovrebbero posizionarsi nuovamente davanti al portiere Andujar, mentre Lodi ed Almiron avranno il compito di dirigere il centrocampo del Catania. In avanti dovrebbe giocare Gomez, al quale verrà affidato il compito di attivare Bergessio, l’unica punta di ruolo che verrà schierata dalla formazione rossazzurra all’Olimpico. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (3-5-2) – Andujar; Bellusci Spolli Legrottaglie; Izco Almiron Lodi Delvecchio Marchese; Gomez Bergessio. A disposizione: Campagnolo, Paglialunga, Lanzafame, Ricchiuti, Barrientos, Maxi Lopez, Gomez. Allenatore: Montella. Indisponibili: Ledesma, Capuano, Alvarez, Llama, Biagianti, Suazo. Squalificati: nessuno.

Simone Lo Iacono