Ryanair sempre più low cost

Voli economici – Tra le compagnie europee di voli low cost la Ryanair ha sicuramente conquistato un posto di prima fila negli ultimi anni, dando la possibilità a numerosi viaggiatori di raggiungere mete che altrimenti non avrebbero mai visitato visti i costi proibitivi delle compagnie di bandiera, almeno fino a qualche anno fa. La politica di tali compagnie è quella di abbattere i costi superflui per dare l’essenzialità del viaggio alla portata di tutti.

Niente fronzoli – Quindi tagliati i costi per il personale, che in questi voli è ridotto al minimo indispensabile, diminuito lo spazio tra i sedili per permettere di aumentare il numero di posti vendibili, rinunciato all’offerta di cibo, bevande, fazzolettini umidificati e quant’altro, i voli sono effettivamente diventati simili a dei taxi con le ali, che hanno permesso a milioni di turisti di girare in lungo e in largo per l’Europa.

Ma non esageriamo – Ma quanto è successo a Londra ha dell’inverosimile! A un aereo della compagnia in questione si è rotto un finestrino nella parte più importante dell’aereo: la cabina di pilotaggio. Il pilota era già in volo verso Riga in Lettonia quando, sentendo dei rumori decisamente allarmanti, si è accorto che il finestrino era tenuto fermo con del nastro adesivo ed è tornato all’aeroporto di partenza, nella speranza che nel frattempo il finestrino non cedesse risucchiandolo fuori.

Immagini su Twitter – Le incredibili immagini del momento della “riparazione” da parte di due tecnici erano stati filmati da alcuni passeggeri increduli e postati su Twitter.

Marta Lock