Calciomercato Roma: spesa a Manchester. Obiettivi Ferdinand e Tevez

Calciomercato Roma – Il mercato giallorosso sembra muoversi in direzione Inghilterra, e in modo particolare verso Manchester. Secondo alcune indiscrezioni di mercato la Roma, infatti, starebbe portando a termine due operazioni molto prestigiose in grado di portare due giocatori di primissimo livello nella Capitale. Entrambi i giocatori arriverebbero da Manchester, rispettivamente dallo United e dal City: si tratta di Rio Ferdinand e Carlos Tevez. Per quanto riguarda il difensore del Manchester United, l’ipotesi sta assumendo concretezza: infatti la notizia, riportata dalla stampa inglese, sta in piedi per una buona ragione: il rapporto privilegiato fra il giocatore (in scadenza con lo United) e il nuovo direttore generale romanista Franco Baldini. Ferdinand è prossimo al compimento dei 32 anni e lo United fino a questo momento non si è certo speso alacremente per cercare di rinnovare il contratto del difensore. È probabile, quindi, che le strade del capitano della Nazionale inglese e dei Campioni d’Inghilterra in carica si separino a fine stagione, con la Roma in pole per assicurarsi Ferdinand.

Tevez non sarà svenduto – Decisamente più complicata la strada che porta a Carlos Tevez. Benchè l’Apache abbia rotto definitivamente con il tecnico Roberto Mancini e con tutto l’ambiente del Manchester City, la sua valutazione rimane assai elevata e fuori mercato per gli standard giallorossi. Alcune indiscrezioni provenienti da Football Magazine, vorrebbero la Roma interessata già per gennaio. Il City, però, ha appena respinto i 18 milioni di sterline offerti dal Corinthians e, come ribadito da Mancini, l’ipotesi di una cessione sarà presa in considerazione solo alla giusta cifra. Altissima (circa 30 milioni) dato che il contratto di Tevez scadrà solo nel 2014. La Roma entrerebbe in trattativa solo in caso di un deprezzamento e conseguente svendita del giocatore, il che al momento pare pura utopia.

 

Marco Valerio