Grande Fratello 12: Valeria Molin Pradel, mens sana in corpore sano e siparietto ‘hot’

Grande Fratello 12: Valeria – Ormai non ci sperava più nessuno: un concorrente del Grande Fratello che sappia parlare un ottimo italiano, che non sia tutto tette o muscoli, che abbia aspirazioni concrete e punti in alto, sembrava essere soltanto una chimera. E invece, lo scoop di questa dodicesima edizione è proprio questo: signore e signori, nella Casa c’è una donna dal Quoziente Intellettivo pari al 160° percentile ( la Mensa lo conferma). E’ alta, bionda, fisico atletico e conosce a memoria diversi canti della Divina Commedia; pratica regolarmente sport, ama il teatro e il cinema, e legge moltissimi libri. Si chiama Valeria Molin Predel, ha 32 anni, è di Bolzano e dice di non sopportare gli ignoranti.

Come farà nella Casa? – Inutile dire che Valeria rispecchia il prototipo latino di Giovenale, ridondante nella X delle sue Satire, dove il poeta latino ci spiega come e perché sia bene coltivare solo questi due beni: sanità dell’anima e salute del corpo. Tuttavia, la bella bolzanina ora è in gioco e dovrà relazionarsi con i suoi coinquilini, tra cui certo alcuni non spiccano per intelligenza. La domanda da farsi allora è: come farà? Lei, che non sopporta gli ignoranti, come farà? La cervellona del Gf12 resisterà in quei 2000 mq di casa? Staremo a vedere.

Siparietto hot – Per certe risposte dovremo essere pazienti e attendere che i nuovi ‘ospiti’ entrino in confidenza. Nel frattempo la nuova avventura è cominciata, 16 concorrenti hanno varcato l’agognata soglia offrendo un diversificato menù di umanità. E intelligenza o no, Valeria ha già regalato il primo fuori seno in diretta. A quanto pare, anche quest’anno non mancheranno momenti di ‘alta televisione’.

C. T.