Probabili formazioni Palermo-Lecce: Hernandez dal 1°, Cuadrado in attacco

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:01

Probabili formazioni Palermo-Lecce. Spettacolo assicurato allo stadio “Renzo Barbera”: Palermo e Lecce si affronteranno domani sera alle ore 20.45. Posticipo della 9^ giornata, promette gol e bel gioco. I tre punti in palio fanno gola a entrambe le formazioni, chiamate a riscattarsi dopo deludenti sconfitte. Il Palermo, dal canto suo, ha nel pubblico di casa la sua arma in più: nelle tre partite giocate al “Barbera” in questa stagione ha sempre vinto. Il Lecce invece deve dimostrare di avere le credenziale per salvarsi dopo la clamorosa rimonta subita contro il Milan. Unica vittoria esterna a metà settembre contro il Bologna (0-2, reti di Giacomazzi e Grossmuller). Il match sarà arbitrato da Davide  Massa della sezione di Imperia, coadiuvato dagli assistenti Gianluca Vuoto e Fabiano Preti e dal quarto uomo Christian Brighi.

Palermo. L’allenatore Mangia conferma quasi totalmente la formazione schierata domenica scorsa all’”Olimpico” contro la Roma. L’unico cambio infatti è il ritorno di Fabrizio Miccoli nella rosa dei titolari, una presenza senza dubbio importante per lo scacchiere tattico dell’allenatore rosanero. Ancora indeciso sugli uomini da schierare, nell’allenamento di ieri, Mangia ha provato diversi moduli,  alternando uno o due trequartisti, dietro a una o due punte. In ballottaggio per una maglia da titolare c’è Mauro Cetto, il difensore argentino acquistato in estate e ripresosi pienamente dall’infortunio. Difficile il suo esordio dal primo minuto, tuttavia qualora dovesse essere inserito tra i titolari, giocherebbe al fianco di Silvestre, con Migliaccio spostato sulla linea dei centrocampisti. In attacco, sciolto il dubbio tra Hernandez e Pinilla: è il primo ad assicurarsi una maglia da titolare, con probabile staffetta tra i due nella ripresa. Ecco la probabile formazione: (4-3-1-2): Tzorvas, Pisano, Silvestre, Migliaccio, Balzaretti; Acquah, Della Rocca, Barreto; Zahavi; Miccoli, Hernandez. A disposizione: Benussi, Cetto, Mantovani, Alvarez, Bertolo, Ilicic, Pinilla. Allenatore: Mangia. Squalificati: nessuno. Indisponibili: nessuno. Diffidati: Acquah, Pinilla.

Lecce. L’allenatore Di Francesco conferme le sue scelte e la formazione schierata contro il Milan nonostante la cocente sconfitta. L’unico dubbio riguarda il settore offensivo: è ballottaggio tra Corvia e Ofere, tuttavia dovrebbe essere il nigeriano a spuntarla. Davanti al portiere Benassi, agirà la coppia difensiva Esposito-Tomovic, con Carrozzieri costretto ad accomodarsi nuovamente in panchina. A centrocampo giocheranno Obodo, Strasser e Giacomazzi, mentre lo scalpitante Ruben Olivera sarà pronto a subentrare a partita in corso. Grossmuller agirà alle spalle delle punte Ofere e Cuadrado, con quest’ultimo chiamato al duro lavoro di fare da tramite tra centrocampo e attacco e svariare inoltre su tutto il fronte offensivo, proprio come contro i rossoneri. Ecco la probabile formazione (4-3-1-2): Benassi, Oddo, Esposito, Tomovic, Mesbah; Obodo, Strasser, Giacomazzi; Grossmuller; Cuadrado, Ofere. A disposizione: Gabrieli, Carrozzieri, Giandonato, Bertolacci, Olivera, Pasquato, Corvia. Allenatore: Di Francesco. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Di Michele, Julio Sergio, Diamoutene, Ferrario. Diffidati: nessuno.

Emanuele Ballacci

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!