Amazon crea centinaia di nuovi posti di lavoro

Nuova apertura del centro di distribuzione a Castel San Giovanni. Amazon ha annunciato l’apertura del primo Centro di distribuzione in Italia che avrà sede a Castel San Giovanni in provincia di Piacenza. Questa nuova struttura, di circa25.00 metri quadri di superficie, potrà creare centinaia di nuovi posti di lavoro full-time e stagionali, che in questo tempo di crisi, non guastano di certo. Grazie a questa apertura, Amazon, potrà essere più vicino ai suoi clienti e soddisfare così le loro esigenze nel minor tempo possibile. Per la società, però, questo è solo uno degli undici previsti per quest’anno in quanto ne sono già stati aperti in Inghilterra , in Francia e in Germania.

La società. Amazon.com è una società Fortune 500 con sede a Seattle che ha iniziato la sua attività nel luglio del 1995. Sin dall’inizio ha offerto ai propri utenti e clienti la più grande selezione di prodotti disponibili online al mondo con prezzi veramente interessanti. Amazon it, ha debuttato on line solo nel novembre 2010, ma è cresciuta esponenzialmente e ha trovato la piena soddisfazione di molti suoi clienti proprio perché ha sempre incanalato tutti i suoi sforzi verso di essi.

Le dichiarazioni. Conoscendo, ora, sia la nuova notizia, dell’apertura del nuovo centro distribuzione, e il punto cardine di entrambe le società, ovvero l’importanza massima della soddisfazione del cliente, si possono comprendere le dichiarazioni rilasciate da Diego Piacentini, Senior Vice Presidente Internationale di Amazon.com che ha affermato: “Ci fa molto piacere annunciare oggi questo importante passo a meno di un anno dall’apertura del sito internet italiano. Grazie al positivo riscontro ottenuto dai clienti italiani che hanno dimostrato di apprezzare la nostra offerta e servizi come Prime, che consente agli utenti di beneficiare della spedizione gratuita e di ricevere gli articoli entro due o tre giorni dall’ordine o, addirittura, in un solo giorno pagando un leggero sovrapprezzo. Da marzo a oggi abbiamo già assunto oltre 150 collaboratori e continuiamo a selezionare nuovi candidati per far fronte al picco stagionale della domanda nel quarto trimestre. Ci aspettiamo di superare la soglia dei 350 prima di Natale.” Stefano Perego, General Manager Amazon Logistica Italia, ha invece detto: “Ciò che ci riempie di orgoglio è la possibilità di offrire posti di lavoro in un ambiente internazionale e soprattutto in Amazon, famosa in tutto il mondo per essere sinonimo di innovazione e di “ossessione” per il cliente. Ci onora in particolare poter offrire posti di lavoro in un momento di crisi e di generale perdita di fiducia da parte delle giovani generazioni.”

Alessandra Solmi