Grande Fratello 12: tutta la Casa contro Kiran

Grande Fratello – Per non smentire la vecchia tradizione gieffina, secondo cui a tavola non c’è, come in tutte le normali famiglie, un momento di unione,  ma il pretesto per litigare, con il richiamo “Tutti a tavola” i concorrenti sanno già che li aspetta qualcosa di turbolento. E’ ciò che è successo proprio ieri sera durante la cena: per un corrente in particolare, il finto principe Kiran, poteva essere solo un momento in cui mangiare, ma per il resto della Casa era quello giusto per sbattergli in faccia i suoi odiati comportamenti.

Il litigio –  Tutto è cominciato quando Valeria, che già prima di entrare nella casa aveva annunciato che odia l’ignoranza e la maleducazione in tutte le sue forme, ha dovuto assistere allo spettacolo di Kiran che, ritenendosi divertente, ha emesso aria dalla bocca proprio mentre tutti i concorrenti erano intorno alla tavola che mangiavano.  Trovando tale comportamento da persona maleducata e indisciplinata, la studentessa di medicina si è arrabbiata. Il bergamasco, bisogna ammetterlo, ha cercato di scusarsi in ogni modo possibile e alla fine sembra che Valeria abbia accettato, almeno apparentemente, le scuse. Dopo la cena, con la rabbia ancora in corpo ha però commentato:“Forse gli manca qualche neurone…è un deficiente!”.  Nonostante sia stata la “dottoressa” la prima a dare di matto, sembra che anche gli altri concorrenti non vedano Kiran di buon occhio, ma lo dicono tra sorrisi e battutine ironiche, per evitare di scaldare maggiormente la situazione.

Valentina Aiuto