Serie A, Chievo-Bologna 0-1: Acquafresca decide il match

Chievo-Bologna 0-1   –    Vittoria importantissima quella che il Bologna riesce a strappare contro un Chievo volenteroso, ma poco concreto. Lo 0-1 firmato da Acquafresca dona una bella boccata d’ossigeno alla squadra di Pioli, che abbandona il penultimo posto in classifica. Di Carlo in mix zone sottolinea come comunque i suoi abbiano dato tutto: “Dispiace per la sconfitta, ma spero che la situazione possa cambiare già dalla prossima partita. La sfortuna oggi è stata tanta ma non posso recriminare nulla sulla prestazione dei ragazzi“. Ovviamente soddisfatto Pioli: “I tre punti conquistati oggi sono molto importati per la classifica. La vittoria di Verona ci servirà molto e sono soddisfatto“.

Solo Chievo – Nella prima frazione di gioco il Bologna riesce a malapena a calciare in porta un paio di volte, merito di un Chievo in palla che non lascia respirare gli ospiti. Protagonista assoluto è Thereau, il migliore dei suoi, che al 5′ va vicino alla rete con un bel sinistro e poi serve a Sammarco un assist che il centrocampista non sfrutta a dovere. Al 28′ è Cesar a rendersi pericoloso con uno stacco di testa su corner, ma la conclusione è alta. Il Chievo preme per tutti i 45 minuti, ma senza riuscire ad impegnare seriamente Gillet.

Ribaltamento – E’ un altro Bologna quello che scende in campo nella ripresa: più vivace, organizzato e con più personalità. Infatti dopo soli 8′ arriva la rete del vantaggio ospite: Ramirez calcia una punizione lanciando il pallone in area ed Acquafresca, con un bel destro al volo, insacca la rete dello 0-1. Il Chievo reagisce alla rete inizialmente con un po’ di nervosismo poi, recuperata un po’ di serenità, arriva vicino al pareggio con Moscardelli che colpisce la traversa. Al 35′ è Paloschi a cercare la rete con un bel destro che termina fuori; il Bologna prova a colpire con due contropiedi ben organizzati, ma il risultato non varia e dopo 5 minuti di recupero, l’arbitro Rocchi manda tutti negli spogliatoi.

Alberto Ducci