Calciomercato Milan: l’Udinese ci prova per Inzaghi

Calciomercato Milan – A Pippo Inzaghi mancano le competizioni europee. L’esclusione dalla lista di Champions League da parte del tecnico Allegri, ha spiazzato e non poco l’attaccante rossonero che sperava di gareggiare ancora con il rivale Raul per la vetta dei marcatori continentali. L’ex attaccante della Juventus vista l’età ormai avanzata e i continui infortuni, non è più visto come una prima scelta nei piani tecnici e societari del Milan, e proprio per questo il suo agente sta cominciando a guardarsi intorno per trovare una sistemazione che riservi alla punta la giusta riconoscenza. A 10 anni di distanza dal suo approdo in rossonero dunque, SuperPippo potrebbe far i bagagli e le destinazioni sembrerebbero non mancare. Tra tutte le pretendenti, l’Udinese di Guidolin accoglierebbe l’attaccante a braccia aperte riservandogli un ruolo da sicuro protagonista.

L’Europa League fa gola – L’occasione di restare in Italia e nello stesso tempo poter giocare in campo internazionale sono tra le priorità che condizioneranno la scelta della punta rossonera. Proprio per questo, la possibilità legata ad un trasferimento in Friuli sarebbe accettata favorevolmente da Inzaghi, che visto il ruolino di marcia dei bianconeri, con ogni probabilità si ritroverebbe a giocare nella fase finale dell’Europa League. L’Udinese farebbe carte false per averlo visto anche il parco attaccanti abbastanza ristretto (Di Natale e Floro Flores le uniche due punte di ruolo) e la poca esperienza della giovane squadra in campo europeo che potrebbe essere arricchita con l’arrivo del bomber. Tuttavia il problema resta l’ingaggio troppo alto per le casse friuliane, ma un intervento del Milan e la voglia di giocare del calciatore potrebbero smuovere la situazione.

Giuseppe Carotenuto