Esclusivo Studio Aperto: dopo la scomparsa di Melania Rea, le telecamere nella caserma “E. Clementi”

Esclusivo Studio Aperto. Ieri, giovedì 27 ottobre 2011, durante l’edizione delle ore 18,30 del tg di Italia Uno, Studio Aperto, sono state mostrate le immagini della Caserma “Emilio Clementi” di Ascoli Piceno. Per la prima volta, in esclusiva, dopo i terribili fatti di cronaca relativi alla morte di Melania Rea e alla vigilia della cerimonia di giuramento di oltre 300 soldatesse, le telecamere di Studio Aperto sono entrate nella Caserma. Il Colonello Michele Vicari, comandante di reggimento della Caserma “E.Clementi” dichiara: “Ho spalancato le nostre porte perché non c’è nulla da nascondere”.

Le immagini. E così sono state mostrate le stanze dove si è consumata la relazione tra Ludovica Perrone e Salvatore Parolisi, la camerata dove dormiva la soldatessa amante del caporal maggiore, in carcere con l’accusa dell’omicidio della moglie Melania. Tra le immagini mostrate a Studio Aperto ci sono anche quelle delle aule in cui si addestrano le Volontarie in Ferma e dove in bacheca si può leggere il codice di comportamento per la prevenzione di molestie sessuali. Le soldatesse vengono intervistate e precisano che il loro rapporto con gli addestratori è di subordinazione strettamente professionale e soprattutto vissuto in un clima di grande collaborazione. Le soldatesse della Caserma di Ascoli Piceno sono prossime alla cerimonia di giuramento solenne.

Caterina Cariello