Grande Fratello 12, Caterina in lacrime: ricorda la madre che veniva picchiata

Grande Fratello 12 – Passano i giorni nella casa del Grande Fratello 12. E mentre crescono e si solidificano i rapporti tra i coinquilini, nascono le prime incomprensioni ma anche i primi momenti di dolci e drammatiche confessioni. L’effetto Grande Fratello, se volete essere fiduciosi, ha dato ancora una volta i suoi frutti: sembra facile per i gieffini dimenticare le telecamere e lasciarsi andare a confidenze sul loro passato. Questo è il turno di Caterina. L’argomento che l’ha portata ad aprirsi con gli altri ragazzi è la violenza sulle donne. Temi sociali che hanno scaldato la bella igienista dentale di Noventa Padovana.

Le lacrime di Caterina – A dare il via alla discussione è Danilo, che esprime il suo parere sul tema: “Non lo sopporto. Vedo la donna troppo debole per poter pensare di farle del male“. A fermare l’evolversi di un pensiero complesso è intervenuta Caterina che non riesce a trattenere le lacrime, ricordando le vicessitudini della madre: “Dopo la separazione dei miei, mia madre è stata tanti anni con un uomo che la picchiava. Vederla in quelle condizioni mi ha fatto male per lungo tempo, è un ricordo forte“. I primi drammi non hanno tardato a fare la loro comparsa.  Ma del resto è ancora presto per disperarsi, la strada del Grande Fratello è lunga e insidiosa per tutti.

Gianrico D’Errico