Giuliano Ferrara scrive a Lorenza Lei per avere il posto di Santoro

Giuliano Ferrara, Santoro – Ha già fatto dei progetti, Giuliano Ferrara, progetti che lo vedono nel ruolo del presentatore di un programma in rai. Quale? Quello che sostituirà Annozero, la trasmissione che è andata via dall’emittente televisiva quando se ne è andato il suo conduttore, Michele Santoro. “Una mattina sfogliavo un giornale, leggevo gli ascolti di Rai2 e di Gianluigi Paragone, stanco di manifestazioni, petizioni, appelli e un’ispirazione mi ha travolto”, ha detto Giuliano Ferrara a Il Fatto Quotidiano. Il giornalista, che probabilmente è l’unico uomo d’Italia a cui è antipatico Roberto Benigni, ha ammesso di aver scritto a Lorenza Lei per proporle un programma alternativo a quello del collega Santoro.

Un programma sul confronto d’opinione – Giuliano Ferrara ha già pensato a tutto. “Vorrei che ci sia un confronto di opinioni”, ha detto il giornalista: “io non sono per la verità estrapolata come il molare dal dentista, io non sono la voce del popolo. Vorrei qualcosa di veloce e dinamico.”. Per quanto il barbuto conduttore non sia ancora al corrente delle decisioni prese circa le sue proposte, la sua testa sembra essere già giunta a destinazione. “Prima eredito la cattedra di Enzo Biagi, adesso il trono di Michele Santoro”, ha detto Ferrara, peccando, probabilmente, un po’ di presunzione.

M.C.