Maltempo, alluvione in Liguria: Bonassola come Venezia – Video

La pioggia, le strade che diventano fiumi, dopo la tempesta una quiete che non è riconciliante, né punto di partenza per una crescita di ciò che è stato fino a quel momento. La fine della tempesta, in questo caso, ha lasciato solo distruzione, quasi dieci morti, danni alle cose e ai sentimenti.
Sono queste le parole con cui potrebbe essere descritto – abbandonando le tradizionali regole della cronaca – quanto è accaduto in Liguria nei giorni scorsi. L’alluvione che si è abbattuto nell’Italia nord-occidentale continuerà a ricevere spazio nei media ancora per diverso tempo, ma poi – magari in occasione della prossima disgrazia naturale o umana – verrà rilegato negli archivi dell’informazione. Ciò non avverrà per chi quelle scene non le ha avute sotto forma di immagini e simulacri di varia virtualità, ma come esperienza plurisensoriale. Totalizzante.

Il video – Nel filmato che i lettori troveranno a fondo pagina, si può constatare cosa ha lasciato la pioggia a Bonassola, comune in provincia di La Spezia. Il paesaggio ricorda una Venezia più rurale, meno smaccatamente poetica, forse, ma più reale. A Bonassola, lo stupore non è stato annunciato da cartoline e tour operator. E’ arrivato e basta. E nella drammaticità della concretezza dei fatti, qualcuno ha trovato modo di scovare una certa liricità.
Il video ha come sottofondo musicale Dolcenera, uno dei pezzi più conosciuti di Fabrizio De Andrè.

S. O.