Microsoft Cloud Day: la tecnologia ti viene incontro

Iniziativa dedicata alle PMI. Promuovere la cultura dell’innovazione e l’evoluzione in una logica cloud è uno degli obiettivi che Microsoft si è prefissata attuando iniziative molto belle ed interessanti. Pensando che se ‘Maometto non va alla montagna è la montagna ad andare da Maometto’ Microsoft ha dato vita ai Microsoft Cloud Day. Un ciclo di appuntamenti a cadenza mensile in cui il Microsoft Innovation Campus aprirà le porte alle aziende di piccole e medie dimensioni per far loro scoprire i vantaggi del Cloud Computing e per farle dialogare con gli esperti del settore capaci di mettere a disposizione tutto il loro know how in ambito cloud e di rispondere ai dubbi anche dell’imprenditore più scettico.

Le dichiarazioni. Dalle parole di Christoph Bischoff, Direttore della Divisione Piccola e Media Impresa e Partner di Microsoft Italia, si capisce meglio l’intento in quanto afferma: “A partire da questo presupposto, Microsoft intende ora organizzare una giornata al mese per aiutare le PMI ad acquisire consapevolezza delle potenzialità del Cloud Computing, proprio perché grazie a questo paradigma IT, anche le aziende più piccole possono dotarsi di tecnologia avanzata in modo accessibile, ottimizzando costi, tempi e complessità dei progetti d’implementazione e riducendo quindi il gap tecnologico rispetto alle grandi aziende. Attraverso i servizi disponibili con la Cloud e tutti i dispositivi che ne fanno parte, le PMI possono infatti condividere risorse e collaborare in modo più semplice e immediato, gettando le basi per una crescita duratura”.

Gli esempi. ‘Tutto fumo e niente arrosto’? Certo che no. Nel corso degli incontri si entrerà nel vivo di alcune soluzioni cloud, come Office 365, che riunisce in un unico servizio web strumenti di collaborazione e comunicazione integrata; Dynamics CRM Online, che abilita il Customer Relationship Management in versione on premise e online; e Windows Intune, che consente la gestione e la protezione dei PC nella cloud. Un ottimo esempio dell’utilizzo di un prodotto Microsoft su cloud, Microsoft Windows Azure, arriva poi da Limoni Profumerie S.p.a. che ha fatto buon uso delle novità per il supporto all’operatività di oltre 500 dei suoi negozi.

Alessandra Solmi