Probabili formazioni Catania-Napoli: Lopez in vantaggio su Lanzafame, Mascara titolare

Probabili formazioni Catania-Napoli – Al Massimino va di scena l’anticipo delle 18.00 tra Catania e Napoli, due formazioni in salute che si affronteranno con l’obiettivo di racimolare punti preziosi per scalare posizioni in classifica. I partenopei cercheranno a tutti i costi una vittoria che non è mai arrivata in terra siciliana nel massimo campionato italiano, mentre gli uomini di Montella vorranno dar seguito all’ottimo ruolino di marcia ottenuto tra le mura amiche, dove è caduta già l’Inter ed è stata fermata sull’1-1 la capolista Juventus. In Serie A, quello di questa sera sarà l’11esimo incontro tra Catania e Napoli al Massimino: nei precedenti si contano 5 vittorie per i siciliani, 5 pareggi e ancora 0 successi per i partenopei.

CataniaVincenzo Montella molto probabilmente confermerà gli 11 titolari che hanno ben figurato nella trasferta di Roma contro la Lazio. L’unico dubbio riguarda l’attacco con l’argentino Maxi Lopez in leggero vantaggio su Lanzafame per un posto da titolare al fianco di Bergessio. Delvecchio sarà regolarmente in campo dopo aver vinto il ballottaggio con Ricchiuti. In difesa spazio al trio Bellusci, Spolli e Legrottaglie mentre Izco e Marchese agiranno sugli esterni. Lodi e Almiron completeranno il reparto centrale del campo. Questa la probabili formazione: (3-5-2): Andujar; Bellusci, Spolli, Legrottaglie; Izco, Almiron, Lodi, Delvecchio, Marchese; Maxi Lopez, Bergessio. A disposizione: Campagnolo, Potenza, Catellani, Sciacca, Ricchiuti, Lanzafame, Barrientos. Allenatore: Montella. Indisponibili: Gomez, Ledesma, Capuano, Alvarez, Llama, Biagianti, Suazo. Squalificati: nessuno.

Napoli – Dopo la convincente vittoria contro l’Udinese, il Napoli scenderà in campo a Catania per conquistare i tre punti per l’aggancio in vetta. Mini turnover per Mazzarri in vista della gara di Champions contro il Bayern Monaco. In difesa Campagnaro e Aronica lasceranno il posto a Fernandez e Fideleff, mentre Cannavaro sarà regolarmente in campo. Zuniga sostituirà Maggio sull’out destro, mentre Inler, Dzemaili e Dossena saranno confermati. L’ex Mascara dovrebbe trovare spazio per sostituire lo slovacco Hamsik al fianco di Lavezzi. Cavani l’unica punta azzurra. Questa la probabile formazione: (3-4-2-1): De Sanctis; Fernandez, Cannavaro, Fideleff; Zuniga, Inler, Dzemaili, Dossena; Mascara, Lavezzi; Cavani. A disposizione: Rosati, Aronica, Maggio, Chavez, Santana, Hamsik, Lucarelli. Allenatore: Mazzarri. Indisponibili: Gargano, Pandev, Donadel, Britos. Squalificati: nessuno.

Giuseppe Carotenuto