Agguato a Bari, morto un ventunenne

Spari in pieno giorno – Stava camminando nei pressi del Provveditorato di via dei Mille, angolo via Postiglione, non lontano dalla sua abitazione, il giovane di 21 anni ucciso oggi a Bari, quando è stato avvicinato da due persone, dopodiché si è sentita una raffica di colpi che hanno raggiunto il ragazzo in più parti del corpo provocandone la morte dopo pochi minuti. Il tutto è avvenuto intorno alle 17 di oggi pomeriggio, praticamente in pieno giorno, sotto gli occhi increduli della gente che ha assistito all’accaduto.

Precedenti per droga – Il 21enne Alessandro Marzio era noto alle forze dell’ordine come persona facente uso di stupefacenti, ed erano state fatte segnalazioni a tal proposito a suo carico, ma non aveva precedenti penali. Si sospetta un debito non saldato legato appunto al mondo della droga, ma attualmente non sono emersi elementi sufficienti a formulare un’accusa o a identificare i responsabili dell’agguato.

Polizia e carabinieri indagano – Sono arrivate tempestivamente sul posto le forze dell’ordine, ma non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane. La speranza dei militari è che qualcuno dei presenti possa aver riconosciuto uno dei due uomini o aver notato dei particolari che potrebbero risultare utili alla loro identificazione e ad avviare le indagini in una direzione precisa.

Marta Lock