Amy Winehouse: l’album postumo esce il 5 dicembre

Amy Winehouse: album postumo il 5 dicembre.  Si chiamerà “Hidden Treasures” ed uscirà il 5 dicembre l’album postumo di Amy Winehouse, la cantante di fama mondiale morta lo scorso luglio in circostanza forse non ancora del tutto chiarite. Il progetto aiuterà la fondazione umanitaria che porta lo stesso nome della compianta popstar. Di ogni copia venduta infatti, una sterlina sarà destinata ad iniziative benefiche a favore dei bambini organizzate dalla  Amy Winehouse fondation. Trovata senza vita nel suo letto il 23 luglio scorso, dopo un’esistenza tanto sregolata quanto geniale, Amy ha sempre potuto contare su un pubblico ultra-affezionato, che l’ha accompagnata durante tutto il suo cammino artistico,  a quanto pare costellato di perle ancora nascoste al mondo, seguendo le dichiarazioni dei produttori Salaam Remi Gibbs and Mark Ronson.

Molto materiale  è ancora inedito. L’album dovrebbe essere composto di 12 canzoni; “mi hanno tolto il respiro” ha dichiarato il padre mitch al quotidiano inglese The Sun, definendo poi come  “incredibilmente bella” Halftime: “non l’avevo mai sentita prima” ha spiegato. I produttori hanno messo insieme l’album attraverso un lavoro certosino, ascoltando migliaia di ore di incisioni della compianta cantante. L’album nuovo dovrebbe contensere sia brani inediti, sia alcune cover ed un pezzo jazz registrato dalla Winehouse insieme a Tony Bennet: Body and Soul. “Ho speso così tanto tempo ad inseguire Amy ha dichiarato ancora il padre, che non mi ero mai accorto di quanto fosse realmente geniale”. Ai tantissimi fan non resta che attendere poco più di un mese.

A.S.